Vorreste un nuovo iPhone, meno costoso della serie 6, magari con un display più piccolo, senza però dovervi accontentare della serie 5 ? Beh, a parte provare a scrivere una bella “letterina a babbo natale” potreste dover aspettare Febbraio 2016 per acquistare il nuovo iPhone 6c.

iphone6cintro

Microsoft sembra proprio essere ossessionata da Apple, a tal punto da non poter smettere di attaccarla. Dopo aver messo a confronto gli iPad con il Surface e Windows 8, ha recentemente avviato una campagna di ritiro degli iPad, presso i propri Store ad un prezzo di 200 $. Se tutto questo non è abbastanza, ora è arrivato il momento di prendersi gioco dei nuovi iPhone.

windows-phone-ad-fly-1024x582

Nel corso degli anni ciascun utente iOS avrà sicuramente assistito alla pubblicazione di una qualche applicazione “quasi del tutto inutileo dalle dubbie caratteristiche, ma nel caso di BlinkDrink è difficile dire dove termini la genialità per dare spaziomolto spazio! – alla scarsa utilità!

Ore 2.05, a.m. il developer che lavora al Jailbreak di iOS 6, precisamente a DreamJB, annuncia il rilascio in nottata del suo software, scatenando l’euforia dei più accaniti Jailbreakers! Gli utenti iniziano a preparare i vari iPhone ripristinandoli, i blog (compresi noi) iniziano a lavorare sulla stesura dell’articolo con la guida, i cani iniziano ad abbaiare e le anatre cominciano a volare verso sud. Sembra quasi che quest’anno Babbo Natale sia arrivato in anticipo, e abbia portato un regalo di nome DreamJB, ma alle 2.45 qualcosa non va nella giusta direzione (E non mi riferisco alle Anatre)

Oggi vi riproponiamo un articolo del passato, molto divertente che mi sono ritrovato per caso sotto gli occhi:
Girovagando per il Web mi sono imbattuto in un simpaticissimo articolo che ha particolarmente attirato la mia attenzione, e questa volta non parliamo più di Jailbreak, nè di Comex o di applicazioni, ma semplicemente di un luogo comune raccontato in maniera davvero divertente…