Le critiche avanzate da Taylor Swift contro Apple, accusata di sfruttare gli artisti durante i tre mesi di prova di Apple Music, hanno causato vari effetti. L’azienda ha deciso di pagare le case discografiche anche per l’ascolto gratuito e la cantante pop ha permesso lo streaming del suo album 1989 su Apple Music.

Taylor