Nella giornata di ieri gli sviluppatori hanno avuto modo di assistere al debutto sul web della piattaforma proprietaria Apple Maps, che a due anni di distanza dalla presentazione ha sostituito le mappe di Google all’interno dell’interfaccia web di Find My iPhone beta.

apple-maps-icloud

Secondo quanto segnalato da un utente del forum di MacRumors, Apple sta testando una nuova funzionalità di notifiche da implementare all’interno dell’applicazione Mappe. L’utente, dopo aver segnalato un errore lo scorso 6 aprile, ha ricevuto ieri una notifica push che lo ha avvisato della risoluzione del problema.

apple_maps_push_600x300

Poco più di 24 ore fa Apple ha pubblicato un nuovo annuncio di lavoro. L’azienda di Cupertino è infatti alla ricerca di un Web User Interface Designer da inserire all’interno del team di sviluppo delle Mappe. I candidati devono essere in grado di progettare, sviluppare e gestire codici di front-end complessi nell’ambito di un nuovo progetto segreto.

iPhone-maps

A quanto pare il governo Norvegese non sembra particolarmente contento del fatto che Apple stia raccogliendo dati per la costruzione delle mappe 3D di Oslo. Tant’è che secondo il quotidiano Aftenposten, la raccolta è stata di fatto bloccata.

norway-oslo-maps

Google Maps è finalmente tornato su iOS e tra le tante novità in fatto di grafiche ben curate e funzioni all’avanguardia, esso offre anche numerose funzioni via URL che possono essere utilizzate per richiamare l’applicazione di Google non solo dagli sviluppatori ma anche dagli utenti.

google-maps-navigation-traffico