[Cydia] Supporto ad Activator e tante migliorie “dietro le quinte” per iCleaner Pro 7.1.3-1

Durante la scorsa settimana avevamo avuto modo di presentarvi alcune delle nuove caratteristiche presenti nelle future versioni di iCleaner Pro, tra cui l’attesissima ed interessante integrazione con Activator e le Scheduled Tasks.

icpro1

Trascorsa neppure una settimana da questo annuncio, lo sviluppatore Ivano Bilenchi ha diffuso la prima minor releaseche avvicina iCleaner PRO all’acquisizione di tutte le caratteristiche annunciate.

Una release, ovvero la 7.1.3-1, che in realtà consideriamo minor soltanto in virtù del numero di build: difatti le novità e le implementazioni introdotte in questa nuova versione di iCleaner PRO non sono affatto poche e lo testimonia a colpo d’occhio il corposo changelog che accompagna la nuova versione.

icprochangelog

La versione 7.1.3-1 di iCleaner PRO risolve innanzitutto alcuni problemi che in precedenza si verificavano in concomitanza del suo utilizzo su dispositivi che avessero subito una modifica del file hosts ed inoltre risolve il problema del mancato riavvio su alcuni dispositivi a seguito della modifica dei Daemon di Avvio.

Gli utenti stranieri potranno inoltre beneficiare del supporto a ben due nuove lingue appartenenti alla famiglia delle lingue indoeuropee (Malese e Lituano) mentre per quanto riguarda lo Strumento di Rimozione delle Lingue è stato introdotto il supporto alla Lingua Azera.

L’opera di miglioramento è stata inoltre estesa a due strumenti particolarmente apprezzati ed usati di iCleaner PRO – e spesso purtroppo fraintesi nel loro funzionamento da parte degli utenti inesperti – ovvero lo Strumento di Rimozione delle Lingue e lo Strumento di Rimozione delle Immagini.

Tuttavia la caratteristica che quasi certamente moltissimi utenti stavano aspettando è l’integrazione nativa tra iCleaner PRO ed Activator, che potete osservare mediante il nostro breve video dimostrativo.

Prima di fiondarvi su Activator e, circa trenta secondi dopo, accusarci di aver scritto idiozie è bene che prestiate attenzione ai seguenti dettagli:

  • Per usufruire delle più recenti funzionalità di Activator, come la funzione di Scheduling mostrata in precedente, è necessario che installiate la Beta 6 della Versione 1.8.4 mediante la Repository Ufficiale dello sviluppatore Ryan Petrich.
  • La versione 7.1.3-1 di iCleaner Pro introduce il solo supporto nativo ad Activator: la funzione di “Pulizia Automatica” discussa nel nostro precedente articolo verrà introdotta a partire dalla versione 7.2.0 pertanto siate pazienti.

Infine vi ricordo che le nuove funzionalità di iCleaner PRO in relazione alla sua integrazione con Activator sono disponibili unicamente nella versione avanzata, indicata come sempre dalla dicitura PRO, e unicamente per coloro i quali abbiano acquistato una licenza mediante la funzione “Rimuovi Pubblicità” presente all’interno dell’applicazione.


1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.