Spotify lancia l’iniziativa “FreeYourMusic” eliminando ogni limitazione di ascolto per gli utenti desktop

Il “gigante verde” nel campo della musica on-demand ha appena annunciato quella che con tutta probabilità passerà alla storia come una delle pietre miliari dei servizi musicali in streaming.

nomorelimitsspotify

A partire da oggi infatti Spotify rivoluzionerà l’utilizzo del suo omonimo client per gli utenti desktop rimuovendo tutte le principali limitazioni che fino ad ora impedivano un ascolto piacevole e continuativo per tutti gli utenti sprovvisti di abbonamento.

Tutti gli utenti potranno infatti ascoltare liberamente la propria musica preferita senza piú alcuna limitazione sul tempo di ascolto, e non solo: tenendo fede al motto “Free Your Music”, la compagnia ha annunciato anche la rimozione dei limiti di riproduzione per tutte le tracce audio Preferite dagli utenti.

In passato abbiamo dovuto restringere i tempi di ascolto ad appena alcune ore al mese trascorso il periodo di prova di sei mesi, ma adesso abbiamo deciso di eliminare ogni limite e del tutto gratuitamente.

Gli utenti con account gratuito ascolteranno tuttavia ancora i classici messaggi pubblicitari tra una traccia e l’altra, mentre i sottoscrittori del servizio Spotify Premium potranno naturalmente ascoltare liberamente tutti i brani che desiderano senza alcuna interruzione e continueranno ad avere accesso alle funzioni avanzate quali il download dei brani e la scelta della qualità dell’audio in riproduzione.

Come specificato in apertura, ci stiamo riferendo alla versione desktop di Spotify e dunque nulla di quanto letto sino ad ora si applica alle applicazioni mobili per iPhone o iPad.

Decisamente interessante dal punto di vista dell’usabilità, tale scelta da parte di Spotify sembra chiaramente mirata a sfidare direttamente i grandi avversari di sempre quali Rdio, Pandora e le nascenti streaming radio negli Stati Uniti.

Di sicuro una tale decisione avrà nette ripercussioni sul grado di utilizzo globale dei servizi offerti da Spotify e renderà al contempo felici moltissimi utenti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.