Apple sperimenta nuove tecniche promozionali in App Store con la custom landing page di Angry Birds Go!

Il mese scorso, Apple ha iniziato a testare le landing pages personalizzate in App Store pubblicando un video per il lancio del gioco Clumsy Ninja. Il video, unico nel suo genere fino ad oggi, non ospitava alcun marchio proprietario o collegato a Cupertino.

angry-birds-go-banner-1024x512

Il secondo esperimento scovato in App Store riguarda Angry Birds Go!, ultimo titolo sfornato dalla Finlandese Rovio. All’interno del negozio virtuale, il gioco si presenta con una landing page dedicata con tanto di colonna sonora e di sezioni correlate.

angry-birds-go-app-1024x908

Selezionando l’album musicale apparirà un pop-up di iTunes Store, dove sarà possibile visualizzare un elenco di brani, ovviamente acquistabili e/o ascoltabili in anteprima. È possibile condividere la pagina, accedere ad iTunes Store o uscire.

Questa notizia non ha di per sé nulla di significativo, tuttavia il potenziale di questo progetto è interessante, considerando a maggior ragione la recente acquisizione, da parte di Apple, di Topsy, talentuosa startup nel campo dell’analisi dei social media.

Basti pensare a tutti i giochi o applicazioni presenti in App Store che rimandano ad altri contenuti multimediali. Ad esempio, un gioco che si basa su un film potrebbe rimandare al film stesso in iTunes Store, e viceversa.

Potremmo anche trovarci di fronte a due episodi isolati, tuttavia l’idea si dimostra oltre modo intelligente per migliorare l’esperienza di ricerca, da sempre uno dei principali interessi di Cupertino nei confronti degli utenti.



Fonte: iDownloadBlog


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.