[VideoReview] Griffin Survivor: protezione di grado militare per il vostro iPhone 5s

Proteggere adeguatamente il proprio dispositivo, sia un iPhone oppure un iPad, è sicuramente una delle principali preoccupazioni per moltissimi utenti: non conta unicamente l’estetica ma anche il valore intrinseco di un oggetto che, come sappiamo, costa svariate centinaia di euro.

griffin-intro

Negli ultimi anni abbiamo assistito alla nascita di un discreto numero di cover e custodie che offrono una protezione integrale per il proprio dispositivo, vantando in alcuni casi la tanto interessante quanto sconosciuta dicitura “Military Standard”.

Lo Standard Militare

La traduzione grossolana del termine in Standard Militare è effettivamente fuorviante e poco chiara: da un RPG-29 a un M1A1 Abrams tutto è etichettabile come costruito secondo lo “standard militare” ma ciò ha chiaramente poca attinenza in quanto a protezioni per iPhone e iPad.

Ciò che contraddistingue il prodotto che andremo ad analizzare oggi è la sua aderenza alle norme contenute nel Protocollo MIL-STD-810, ovvero lo Standard Militare Statunitense per le Considerazioni di Resistenza Ambientale e ai Test di Laboratorio in base a cui vengono testati tutti i prodotti destinati alle forze armate.

In breve i protocolli contenuti nello Standard 810 hanno lo scopo di:

  • Definire le sequenze di stress ambientale, durata e i livelli di usura delle attrezzature durante il loro ciclo di vita
  • Valutare l’elaborazione di test appositi per sviluppare analisi mirate sui criteri di prova delle attrezzature
  • Valutare le prestazioni delle apparecchiature quando esposte a forti stress ambientali
  • Individuare le carenze, le lacune e i difetti di progettazione nelle attrezzature, nei materiali, nei processi produttivi, nelle tecniche di confezionamento e nei metodi di manutenzione

E evidente che ciò non implica la realizzazione di un prodotto a prova di proiettile o che possa resistere alle esplosioni, men che mai nel caso di una cover per iPhone che non è intesa per essere logicamente esposta a tali fattori di rischio durante il suo normale utilizzo.

La Griffin Survivor

Valutazione: ★★★★★

La Griffin Survivor per iPhone 5s tuttavia è stata realizzata tenendo ben presente i criteri di robustezza, protezione, affidabilità e durabilità proposti dallo Standard 810 e in parte dallo standard MOD UK, in uso nel Regno Unito, che in parte sovrappone gli stessi criteri presenti nel MIL-STD-810.

gftsurvivor (1)

Non a caso può vantare la definizione di “custodia protettiva più affidabile presente sul mercato” e posso assicurarvi che dopo averla toccata con mano e testata ha tutte le carte in regola per vantarsi di questo appellativo.

Aspetto Generale e Design

Valutazione: ★★★★★

Inutile negarlo: il primo approccio con la Griffin Survivor è da mozzare il fiato, letteralmente! Più che una cover si sembrerà qualcosa presa dalla plancia dell’Enterprise e riadattata a proteggere il vostro iPhone.

gftsurvivor (2)

Solida, Robusta, dall’ottimo feedback tattile ma soprattutto leggera: vedendola in foto potreste infatti credere che pesi più o meno quanto la blindatura di un Moses e invece si rivela straordinariamente leggera grazie ai materiali utilizzati e alle ottime tecniche costruttive.

Le parti in silicone mostrano chiaramente le loro doti di affidabilità e resistenza sin dal primo sguardo: la trama, le rifiniture e la cura dei dettagli sono impeccabili, non è presente neppure uno dei classici “residui di stampaggio” che ci si aspetterebbe di riscontrare in questo genere di prodotti dove le parti in gomma e silicone la fanno da padrone.

gftsurvivor (3)

Mi preme tuttavia sottolineare che la Griffin Survivor non è assolutamente un case adatto a chi è in cerca dell’estremizzazione dello stile, del design o dell’appariscenza del proprio dispositivo!

La Griffin Survivor non serve a mettere in mostra il vostro dispositivo, a farne risaltare il logo oppure a dichiarare al mondo quanto siate fieri di poter possedere l’ultimissimo iPhone 5s: questa custodia punta alla sicurezza, alla praticità d’uso e all’esclusiva protezione di un dispositivo il cui costo non è affatto indifferente.

griffin_over

Qualità Costruttiva e dei Materiali

Valutazione: ★★★★★

I materiali scelti per la Survivor sono ottimi, rifiniti nei minimi particolari e pensati per essere qualitativamente superiori alla quasi totalitá delle alternative presenti sul mercato.

La Scocca Interna in plastica rigida, realizzata con la tecnica dello stampaggio a iniezione, calza perfettamente attorno al dispositivo senza presentare alcun ostacolo o punto di ancoraggio potenzialmente problematico: anch’essa è rifinita con la massima accuratezza e dispone di una serie di protezioni appositamente progettate per massimizzarne la sicurezza.

gftsurvivor (13)

gftsurvivor (14)

Come potete vedere nelle immagini al suo interno sono presenti ben dueShock-Proof Pads” che hanno il compito di accogliere il dispositivo e proteggerlo dalle sollecitazioni di una caduta accidentale.

I cuscinetti prevengono inoltre la fastidiosa decolorazione da contatto che si manifesta quasi sempre in prossimità dei punti di contatto tra plastiche rigide e l’alluminio della scocca posteriore degli iPhone.

 gftsurvivor (32)

Ergonomia

Valutazione: ★★★★★

Grazie ai numerosi punti di presa, alla texture impressa sulle parti in silicone e allo spessore dei bordi è pressappoco impossibile farsi sfuggire di mano questa custodia, anche avendo le mani bagnate.

 gftsurvivor (16)

Lo schermo in policarbonato sensibile al tatto rappresenta la “ciliegina sulla torta”, garantendo una protezione completa del dispositivo e permettendovi di utilizzarlo anche con le mani sporche o sotto la pioggia senza temere danni al display o al Touch ID.

Sia chiaro: la Griffin Survivor resiste all’acqua ma non è a prova di immersione! Quindi non potete farvici il bagno o portare l’iPhone sotto la doccia. :p

Forse l’unico piccolo neo potrebbe essere la difficile presa nel caso in cui abbiate una distanza palmare particolarmente ridotta: in tal caso potreste fare un po’ di fatica nel cingere completamente il dispositivo con una sola mano.

Praticità d’uso

Valutazione: ★★★★★

Malgrado l’aspetto robusto e forse un po’ ingombrante, posso assicurarvi che utilizzare l’iPhone in associazione alla Griffin Survivor è davvero semplice.

gftsurvivor (24)

Innanzitutto lo Schermo Aggiuntivo in Policarbonato rende tutto più facile poiché non inibisce il touch screen, e permette anzi di continuare ad utilizzare il dispositivo anche con gli appositi Skin Gloves della Anycast. (ottimi guanti touch screen a cinque dita, i migliori mai provati sino ad ora!).

Inoltre durante l’utilizzo quotidiano basta rimuovere lo Schermo Aggiuntivo per poter utilizzare comodamente il Touch ID, che resta tuttavia protetto dall’apposita fascia in silicone a protezione del Tasto Home.

 gftsurvivor (41)

La Clip orientabile rende poi estremamente versatile la custodia, permettendo non solo di agganciarla a zaini, tracolle, cinture e maglioni ma anche di tenere sollevato il dispositivo come accade, ad esempio, durante una videochiamata o la visione di un filmato.

gftsurvivor (34)

La Clip inoltre semplifica enormemente l’utilizzo di applicazioni quali Skype o FaceTime lasciando libere le mani dell’interlocutore mentre si sfrutta il vivavoce dell’iPhone 5s per continuare a parlare tenendo comodamente agganciato il dispositivo alla cintura, alla maglia o persino alla manica di un maglione.

La versione attuale di Skype ha un bug estremamente fastidioso con iPhone 5S ed iOS 7: attivando il vivavoce e alzando il volume di riproduzione per oltre la metà si genera un odioso feedback di ritorno che assorda il nostro interlocutore impedendoci di parlare.

Fattore di Protezione

Valutazione: ★★★★★

Completamente sigillata, resistente a polvere, sabbia, detriti, vento e persino alle cadute accidentali da 2 metri di altezza: non si potrebbe chiedere di più ad una custodia per iPhone!

gftsurvivor (43) gftsurvivor (42)

I test effettuati per garantirne la sicurezza hanno portato allo sviluppo di una custodia estremamente solida e dalle altissime performance:

  • Resiste a vibrazioni dai 20 Hz ai 2000 Hz per 18 ore consecutive
  • Resiste a polvere e sabbia per ben 3 ore durante l’esposizione ad una tempesta di sabbia simulata con venti ad oltre 64 Km/h, resistendo anche ad un interramento fino a 18 metri di profonditá in condizioni miste fino a 18 ore.
  • Resiste alla pioggia per un totale di 200 millimetri di acqua in appena 1 ora di tempo, l’equivalente di una bufera in piena regola.

Qualora tutto ciò non fosse abbastanza, abbiamo realizzato un piccolo SlowMotion per mostrarvi l’effettiva capacità impermeabile della Griffin Survivor.

 gftsurvivor (48)

Infine per quanto riguarda la Clip devo ammettere che è la migliore vista sino a questo momento, essendo dotata di ben due meccanismi di sicurezza onde evitarne il rilascio accidentale.

Una volta posizionata infatti basta applicare una decisa pressione sulla porzione inferiore per far scattare in posizione il meccanismo di blocco che ne impedisce l’apertura accidentale. (a dirla tutta una volta bloccata ci vuole molta attenzione e una discreta dose di forza per attivare il rilascio del blocco!).

Parimenti è possibile bloccare la clip in posizione “aperta” fornendo così un ottimo supporto da tavolo: anche in questo caso bisogna applicare una forza decisa sull’estremità superiore, facendo scattare il meccanismo di trattenuta che ne impedisce la chiusura.

Valutazione complessiva: ★★★★★

Nel complesso la Griffin Survivor soddisfa ogni esigenza di protezione e sicurezza per il nostro dispositivo, andando ben oltre quelle che sono le normali caratteristiche di una buona cover integrale.

Ideale per tutti coloro che desiderano proteggere adeguatamente il proprio dispositivo e per tutti gli appassionati di sport che desiderino portare con se il proprio iPhone senza temere per urti, cadute accidentali e pioggia improvvisa.

gftsurvivor (45)

La Griffin Survivor è un prodotto eccezionale, sia qualitativamente che dal punto di vista delle prestazioni e, dal mio punto di visto, superiore persino a quelle custodie che promettono di lasciare utilizzare il Touch ID nonostante lo schermo impermeabile sia applicato: infatti la Survivor garantisce un’ottimo livello di protezione anche per il Tasto Home con il relativo sensore Touch ID, proteggendolo dalla pioggia e dai detriti in qualsiasi circostanza.

Se siete interessati a questo ottimo prodotto allora vi farà sicuramente piacere sapere che, ancora per poco, è possibile approfittare delle ottime offerte di Amazon che la vedono scontata del 50% con spese di spedizione incluse!

In particolare sono disponibili i seguenti modelli:



Fonte: Griffin Tecnlology Survivor


3 commenti

    1. Grazie mille per il feedback 🙂
      Il peso in realtá non raddoppia: si passa dai 120 grammi dell’iPhone standard ai 200 con la custodia, quindi appena 80 grammi in piú. Se consideri che una normale cover, per quanto leggera, pesa non meno di 20-30 grammi penso che l’incremento di peso sia piuttosto trascurabile. Naturalmente, come dicevo anche nella recensione, é un fattore questo assolutamente individuale: magari per me e te 200 grammi sono piú che accettabili viste le performance della custodia, mentre per altri non lo sarebbero. 🙂
      Sono lieto di sapere che anche tu hai scelto la Griffin Survivor e che ti ci trovi bene.

      1. ciao, una domanda visto che te l’hai potuta toccare con mano. Vorrei sapere se è complicato mettere e togliere l’iphone nella cover, perché prendendola per lavoro quando non lavoro mi piacerebbe toglierla! Grazie e complimenti per l’accurata recensione!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.