[Comunicazione di servizio] Causa manutenzione del server, la repository di BiteYourApple tornerà presto alla piena funzionalità!

La parte del nostro staff che sta nel dietro le quinte è sempre sul pezzo per offrire sempre a voi utenti i migliori servizi possibili. Dopo alcuni intoppi occorsi nei giorni scorsi ai nostri server, prontamente risolti, i nostri cervelloni si sono messi nuovamente al lavoro per uno dei nostri servizi più apprezzati, la Cydia repository!

bya repo

Con un’intelligente progetto di miglioramento continuo dell’esperienza utente, il nostro team è al lavoro sul cuore della repo stessa, sono infatti in corso delle ottimizzazioni per aumentarne ulteriormente le prestazioni!

Quindi, non preoccupatevi se attualmente riscontrate problemi con la connessione alla repository di BiteYourAppleTornerà presto, più veloce, più stabile, sempre più aggiornata!


23 commenti

  1. Spero vi rendiate conto che è diventato impossibili aggiungere la vostra repo insieme a qualcun’altra vista la grande quantità di pacchetti presenti. per poter aggiungere la vostra si deve rinunciare praticamente a qualsiasi altra o cydia non mostra più i pacchetti. Io come molti altri a qui sistemo i devices avendo la necessità di avere per forza altre repo ufficiali sono stato costretto a rimuovere la vostra repo. Capisco che può essere un lavorone ma credo siate ormai costretti a dare una consistente sfoltita ai packages presenti in repo. Buon lavoro

  2. @luca, @maurizio

    la nostra repo non è ormai diventata “accessoria” alle altre, ma bensì un “must have”.

    abbiamo i pacchetti aggiornati rispetto alle stesse repository e ne andiamo fieri, quindi basterebbe scegliere bya per avere sempre a portata di mano i migliori pacchetti dispinibili in rete.

    1. forse non mi sono spiegato, se metto la vostra repo non posso aggingere repo uffuciali di sviluppatori importanti. Avete mai tenuto conto che uno magari i pacchetti li compra ogni tanto? voi così facendo state dicendo di non prendere pacchetti originali ma solo i vostri crackati. Ti pare normale??

    2. Ma poi quante storie per niente, ma se date un’occhiata non vedete che il 50% dei pacchetti, specialmente vecchi temi sono ormai totalmente inutili? che li tenete a fare? solo per fare numero? com’è la storia, a chi cel’ha più lungo forse’

  3. concordo con redenfire, io ho utilizzato molte repo all’inizio, e con quelle repo messe insieme mi incasinavo e basta poi mi sono accorto che quelle ufficiali + bya è la miscela perfetta, trovi di tutto, se non trovi qualcosa nelle altre repo non la trovi nemmeno su bya quindi elimina tutte le altre, ho anche una domanda, ho visto che oltre agli admin anche alcuni utenti hanno un immagine del profilo, dove la posso mettere?

    1. per avere l’immagine avatar devi registrarti su Gravatar e aggiungere gli indirizzi mail che usi. Dopo quando fai un commento in qualsiasi blog con quella mail apparirà l’avatar che ti sei scelto

  4. Luca la tua riflessione è condivisibile, ma perché dobbiamo negare a qualcuno ti poter scaricare proprio quel vecchio tema?

    1. E io ti ripeto che capisco che può essere un grande e noioso lavoro ma magari creare una repo per i temi e una per i tweaks possa essere una buona soluzione, o magari una per i pacchetti più recenti adatti ai nuovi dispositivi e una per i vecchi

      1. Luca, se non mi sbaglio su cydia c’è un’impostazione che permette di scegliere la tipologia di tweak da visualizzare per singola repo, se i temi ti danno fastidio disattiva lo scaricamento automatico di esso. Io personalmente non ho problemi con biteyourapple, anzi insieme alla repo di xsellize non manca nulla al mio iPhone ne al mio iPad, e mi dispiacerebbe che venissero rimossi dei tweak che io uso

      2. Purtroppo non è così altrimenti il problema non si poneva. Anche se scegli di non vederli non significa che Cydia non li tenga in conto, il risultato non cambia e quindi tutti i pacchetti spariscono. Ho comunicato tempo anche a Saurik il problema chiedendo di aumentare il limite di Cydia ma a quanto pare dare la possibilità di aggiungere repo non proprio legali non rientra nelle sue priorità, e lo posso pure capire

    1. OT clamoroso a parte, personalmente mi sembra una idiozia epica! Per quale assurdo motivo dovrei sospendere il mio dispositivo a mezzo metro dal tavolo tenendolo per giunta “agganciato” al Dock e, in parte, al Tasto Home?! Sicuramente é il modo migliore per incrementare notevolmente il rischio di fracassare il proprio dispositivo e, nel caso dei nuovi iPhone 5S, di spendere un bel pó di soldi per sostituire il Touch ID.

  5. Scusate ma perchè nessun blog parla di questo http://shrtm.nu/hpxh ?
    Non funziona? Purtroppo non ho un iPhone 4 a portata di mano per provare ma sembra che vada. Personalmente ho scompattato il file che va a scaricare dando il comando da terminal e dentro c’è effettivamente tutto Cydia file per file

    1. Tralasciando l’OffTopic di dimensioni epiche, non se ne parla perché ancora una volta si tratta di un “failbreak” ovvero di un jailbreak originariamente destinato ai soli “addetti ai lavori” pooi diffusosi in rete al grido di “jailbreak sicuro” per iOS7. Oltre ad essere compatibile unicamente con iPhone 4 ed in modalitá Tethered questo tipo di jailbreak é estremamente instabile e crea piú problemi che benefici visto che Cydia e i relativi tweak non sono neppure lontamente ottimizzati per iOS 7. Soltanto durante gli scorsi giorni infatti si é iniziato a parlare di alcuni sviluppatori che hanno iniziato il lungo e complesso lavoro di adattamento dei propri tweak verso iOS 7, a conferma di quanto poco utile sia una simile procedura.

      1. Apparte il fatto che state sempre a puntualizzare il topic e l’offtopic, le virgole i punti i congiuntivi o la coniugazione dei verbi, e questo è un blog dove si parla di iPhone non di letteratura o di giornalismo se non erro. Cmq detto ciò l’impegno dimostrato da quel ragazzo sia esso utile o no, stabile o meno, merita di essere mostrato anche solo per una questione informativa e anche per mostrare un minimo di partecipazione da parte della comunità di appassionati interessati all’argomento quali voi teoricamente dovreste essere. Ora io mi chiedo: perchè quando a fare qualcosa del genere è un ragazzo qualunque diventa inutile o rischioso anche solo parlarne e se invece una cosa anche meno interessante e molto più complicata viene appena accennata dai soliti noti diventa un notizione da pubblicare quasi al TG5? Anche su questo blog si vedono spesso articoli a solo scopo informativo dell’utilità pari a zero eppure………. Se una cosa simile l’avessi fatta tu l’avresti scritte due righe sul blog o no?
        Mi viene da pensare che: “Se l’invidia fosse febbre tutto il mondo ce l’avrebbe” Fabio Volo.

      2. Ma poi come fai a scrivere che è inutile perchè solo per iPhone 4 quando voi stessi in passato avete fatto una miriade di articoli su jb tethered utili solo per il 4 o prima ancora per il 3gs?

      3. Non dicevo che era inutile perche “solo” per iphone 4 ma perché altamente instabile e limitato a quel solo modello: dovresti sapere che BiteYourApple ha sempre cercato di segnalare ai suoi utenti metodi stabili ed affidabili, anche se limitati ad uno o alcuni modelli specifici.

      4. Io cmq era un’altro il concetto che volevo esprimere. Il lavoro fatto da quel ragazzo va segnalato, magari con le dovute avvertenze per i rischi possibili, ma va reso noto visto che ha mostrato impegno, inventiva e passione poi ognuno è libero di provare o meno, invece non l’avete cacato manco di striscio in nessun blog manco avesse mostrato come cambiare uno sfondo sull’iPhone non jb. Qualche settimana fa un’altro failbreak molto simile ma molto più complicato da eseguire è uscito sul 50% dei blog dedicati, non mi spiego il perchè questo fatto da UN ITALIANO è stato così tanto ignorato da tutti i blog italiani mentre è stato pubblicato su qualche blog straniero. Io non conosco quel tipo e prima di quel video non ne avevo mai sentito parlare ma resta il fatto che ha portato a temine un qualcosa che altri non sono riusciti a fare, per questo lo ammiro. Se la tua risposta fosse stata “abbiamo testato il metodo e non funziona” allora si poteva un po spiegare il perchè non se ne parla, anche se in passato tutti precedenti jb fasulli o failbreak sono sempre stati segnalati nei blog, in tutti. Questo snobbismo non si spiega e onestamente mi urta non poco perchè mi metto nei sui panni che magari si aspettava un minimo di attenzione da chi condivide la sua stessa passione.

      5. Più leggo le tue risposte e più mi meraviglio di ciò che scrivi. Hai detto che è troppo rischioso? ma quele sarebbe il rischio? che si blocca l’iPhone 4 e devi ripristinare per riaverlo esattamente com’era prima? No perchè la cosa peggiore che può accadere questa è!

Rispondi a Savino Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.