Alcuni dispositivi con iOS 6 potrebbero effettuare il download automatico di iOS 7

Nel corso del quattordicesimo episodio del BiteCast avevamo immaginato, con quella che ci sembrava essere una “fervida immaginazione” uno scenario futuro nel quale Apple fosse pronta ad auto-aggiornare in remoto i dispositivi degli utenti in occasione del rilascio di un nuovo firmware…

ios7auto

A quanto pare la nostra “fervida immaginazione” aveva rappresentato uno scenario ben più reale e meno ipotetico del previsto: nelle ultime ore molti utenti hanno infatti scoperto che i propri dispositivi, senza alcuna conferma o consenso esplicito, hanno provveduto a scaricare ed installare iOS 7 in via del tutto automatica.

https://twitter.com/JadeSwart/statuses/380903479583055872

Prima che la paranoia vi porti a cuocere il vostro dispositivo al microonde è bene sappiate che si tratta di casi assai specifici: l’accaduto infatti ha colpito quei dispositivi che utilizzavano ancora iOS 6 ed erano privi di jailbreak.

In quella che potrebbe definirsi la prima circostanza nella quale il jailbreak diviene effettivamente uno strumento di protezione, i dispositivi coinvolti non hanno potuto beneficiare infatti della disattivazione dei meccanismi di Aggiornamento O.T.A che hanno così portato al download, e in alcuni casi all’installazione, di iOS 7.

tweet

Alcuni utenti hanno infatti destato la preoccupazione di molti riguardo l’accaduto riportando la notizia secondo la quale il dispositivo abbia anche proceduto all’installazione di iOS 7 dopo averlo scaricato sebbene i test attualmente svolti da CNET abbiamo dimostrato il contrario.

Abbiamo potuto confermare il suddetto comportamento sia con iPhone 4 che con iPad 4, entrambi dotati di iOS 6 da molto tempo prima rispetto al rilascio di iOS 7. Entrambi i dispositivi hanno mostrato comportamenti simili: su iPad addirittura il download di iOS 7 è iniziato pochi minuti averlo acceso e collegato alla linea elettrica. Al termine del download lo spazio disponibile di entrambi i dispositivi risultava diminuito di circa 3GB, ma non vi è traccia di iOS 7 nelle specifiche circa l’utilizzo dello spazio di archiviazione.

ios_7_ota-250x287

Fortunatamente alcuni utenti hanno evitato per un pelo l’indesiderato aggiornamento poiché lo spazio di memorizzazione era insufficiente ad ospitare i file di installazione di iOS 7: tuttavia, almeno per il momento, non sembra esistere una procedura dedicata per “rimuovere” i file indesiderati e risparmiare dunque quei 3GB di spazio sacrificati inutilmente. Un bel problema per tutti gli utenti che, volenti o nolenti, hanno saturato lo spazio di archiviazione dei loro dispositivi.

I portavoce della Apple hanno evitato qualsiasi commento in merito all’accaduto ma le motivazioni sembrano ormai chiare: non c’è soluzione migliore che effettuare l’aggiornamento automatico dei dispositivi ad iOS 7 per incrementare le percentuali totali di adozione del nuovo sistema operativo.

In conclusione ripetiamo ancora una volta che i possessori di dispositivi jailbroken posso trarre un sospiro di sollievo in quanto la procedura di Aggiornamento O.T.A. è stata disabilitata durante il processo di jailbreak: se tuttavia volete prendere ogni precauzione possibile potete disabilitare, qualora non l’abbiate giù fatto, il Daemon per gli Aggiornamenti OTA tramite l’ottimo iCleaner PRO.

[cydia icleaner_pro]


Fonti :


13 commenti

  1. Nel mio iPad ho notato che ha effettuato il download del nuovo ios 7.0.2 ma x il momento non lo ha installato….
    Come posso assicurarmi che non parta l’aggiornamento senza il mio consenso?
    Al momento vorrei rimanere ad ios 6.1.2
    Premetto che non ho mai effettuato jailbreak

    1. Purtroppo rientri in uno dei casi descritti in articolo: posso solo sperare che, non avendo eseguito l’aggiornamento, il tuo iPad non si comporti come i rari casi di auto-aggiornamento. Tuttavia questo non dovrebbe accadere, stando alle statistiche.

      Purtroppo al momento non c’è modo di eliminare quei file per evitare che il sistema possa installare iOS 7. L’unica soluzione, assurda me ne rendo conto, sarebbe quella di eseguire il JB unicamente per disabilitare questa funzione.

  2. …e naturalmente non c’e’ modo almeno di eliminare il file dell’aggiornamento?
    nel caso io ripristinassi(ho iOs 6.1.3)ovviamente il file verrebbe cancellato…ma poi come evito che venga riscaricato??
    Grazie

    1. No, purtroppo non c’è modo – almeno allo stato attuale delle conoscenze – per eliminarlo: e non credo sia neppure fattibile, a patto di conoscerne l’ubicazione, senza ottenre i privilegi di root tramite jailbreak che comunque non potresti eseguire (al momento) in quanto non disponibile per il tuo terminale con quella versione firmware.
      Inoltre non ripristinare in questo momento perchè saresti obbligato a passare ad iOS 7 in quanto le firme per iOS 6.1.3 sono chiuse.

  3. Ciao a tutti…
    Volevo chiedere se io sono a rischio ”aggiornamento automatico e se si, se vi fosse gia una soluzione per disattivarlo…

    Io ho un iphone 5 con 6.1.4 putroppo e ovviamente non JB…

    E un ipad 4 6.1.2 JB…su questo da quanto ho capito non ci sia problemi ma sono seriamente preoccupato per l’iphone.!! non vorrei mai alzarmi una mattina e avere un orrenda sospresa…potrei non sopportare una cosa del genere =) =)

    Attendo impaziente risposta, grazie in anticipo e colgo l’occasione di ringraziarvi per il gran lavoro che fate, seguo quotidianamente il vostro splendido sito, affamato di notizie dal mondo apple.!!! eheh ciaoo

    1. Ciao Alessio,

      innanzitutto grazie per i complimenti 🙂

      Allora per quanto riguarda l’iPad non devi preoccuparti: il JB ha nativamente disabilitato gli Aggiornamenti O.T.A. e, se proprio vuoi dormire sogni sereni, puoi usare iCleaner per disattivare l’apposito Daemon. Ma ripeto, è una precauzione supplementare.

      Quanto all’iPhone purtroppo potrebbe verificarsi il download automatico delll’aggiornamento ad iOS 7 anche se devo dire sono davvero pochi gli utenti che ne hanno riportato anche l’installazione automatica.

      Purtroppo al momento non è ancora stato identificato un metodo valido per rimuovere questi file per liberare spazio e al contempo scongiurare un aggiornamento involontario. E’ probabile tuttavia che nelle prossime settimane si riesca a trovare il modo di arginare il problema, pertanto appena avremo notizie in merito saremo lieti di comunicarle 🙂

      1. Bene bene,allora attenderò che esca qualche soluzione e nel frattempo controllerò che non mi facciano ” l’infame ” sopresa…! Grazie mille comunque per l’immediata risposta! Continuate cosi che siete i migliori! Grazie e buon lavoro..o forse…buona notte !!! =)

      2. Ciao,la tanto inattesa sospresa putroppo è arrivata..a metà ma comunque rompe le scatole lo stesso…nel senso che non si e installato automaticamente ma si e solo scaricato…e ora mi ritrovo 3 preziosissimi GB occupati…
        Detto questo ti porgo la mia domanda,magari stupida,ma te la chiedo ugualmente..Nel eventualità del rilascio del jailbreak di ios 6.1.4, installandolo recuperei in qualche modo quei 3Gb ?? Non so, magari tramite ifile o qualche tweak dedicato..abbi pazienza per la domanda che può risultare stupida..grazie in aticipo..ciao 🙂

      3. Aglia, mi spiace! Purtroppo sembra inevitabile sui dispositivi non jailbroken. Ad ogni modo non preoccuparti, la domanda è tutt’altro che banale: personalmente credo anche io che con il prossimo JB verrà reso disponibile un qualche tool per recuperare quello spazio ingiustamente occupato!

  4. è successo anche a me!! 🙁

    resto cmq fiducioso in attesa del JB per iOS 6.1.4 sperando che sarà allora possibile liberare questi 3 GB di memoria!

    certo che la cosa ha dell’assurdo eh…

    1. Concordo..è veramente una cosa ASSURDA..prodotti pagati centinaia di euro e come se non bastasse non hai la libertà di decidere cosa installare e cosa scaricare..eh va beh..fortunatamente esistono gli hacker <3 …e comunque su una cosa ne sono sicuro…. A samsung non ci passo e non ci passerò MAI ….

    2. Si purtroppo è davvero assurdo! Non posso che concordare con te e con Alessio nel dire che è assurdo non poter avere il controllo sul proprio dispositivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.