Apple starebbe testando la dettatura vocale offline da integrare in iOS 7

Le novità presentate da Apple durante il WWDC, sono state molto apprezzate dagli utenti, nonostante ciò, l’azienda sarebbe già al lavoro per integrare novità al nuovo OS e la prima potrebbe essere l’introduzione della dettatura vocale offline come avviene in OSX 10.9….

Immagine

La scoperta di questa funzionalità nascosta in iOS 7, che probabilmente sarebbe il una fase di test da parte degli sviluppatori di Apple, è stata fatta dal solito Hamza Sood, noto nelle scorse settimane per aver scoperto dei menù segreti in iOS 7.

Sulla pagina web dedicata ad iOS 7, non si fa ovviamente parola di questa funzione che secondo alcune voci, potrebbe essere una esclusiva dell’iPhone 5S, come avvenuto con Siri per il 4S, installato successivamente su iPad 3/4 e iPad Mini.
Bisognerà anche vedere, se realmente questa funzione esistesse, se questa sarà in grado di funzionare anche su iPhone 5, considerando che porterà un consumo evidente sia in termini di batteria ma soprattutto dal punto di vista dello spazio necessario per scaricare e per mantenere un database in grado di far funzionare questo servizio.

iOS-7-Dictation-teaser-001

La dettatura offline aggiungerebbe grandi potenzialità ai nostri iDevice, in primo luogo potremo risparmiare i dati cellulare necessari per il funzionamento di Siri, poi la risposta del nostro Assistente vocale sarà anche più veloce nel momento in cui andremo a chiedere cose che non necessitano di internet come l’impostazione di una sveglia.

Se sarà funzionante su tutti gli iDevice non lo sappiamo, quasi sicuramente però la dettatura vocale offline arriverà in iOS 7, voi che ne pensate? Trovate utile questa funzione?



Fonte: iDownloadblog


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.