SpeedTest finalmente si aggiorna e introduce svariate novità di rilievo

Finalmente, dopo una attesa a dir poco lunghissima, Ookla ha provveduto ad aggiornare la sua applicazione di maggior successo per la valutazione delle performance della propria connessione internet.

[app url=”https://itunes.apple.com/app/speedtest.net-mobile-speed/id300704847?mt=8″]

L’applicazione, omonima del noto ed estremamente apprezzato SpeedTest, è infatti una delle migliori applicazioni per la verifica della qualità della propria connessione ad internet: grazie alle sue valutazioni dettagliate e ai suoi algoritmi euristici ben consolidati il servizio di misura è da anni tra gli  strumenti preferiti degli utenti di tutto il mondo.

La Versione 3.0 introduce anzitutto la compatibilità con iPhone 5, e non solo eliminando il fastidioso effetto grafico delle cosiddette bande nere che delimitano le applicazioni non ancora compatibili con lo schermo da 4” del nuovo dispositivo, ma soprattutto rendendo pienamente funzionante l’applicazione sui nuovi dispositivi Apple.

[img url=http://itunes.apple.com/it/app/speedtest.net-mobile-speed/id300704847?mt=8]

Tra le altre novità spicca la nuova interfaccia grafica, corredata di una nuova icona in stile minimalista, che elimina tutte i vezzi di una grafica troppo complessa in favore di un nuovo design semplice ed efficace.

I controlli sono ora più semplici da gestire e nel complesso le grafiche hanno abbandonato quel tono noir che caratterizzavano le vecchie grafiche in favore di una nuova, vibrante e colorata interfaccia che evidenzia i risultati dei test e ben si adatta alle prestazioni grafiche dello schermo dei dispositivi di nuova generazione.

Il nuovo motore di selezione del server permette di impostare automaticamente il server verso cui effettuare il test della propria connessione, previa abilitazione dei Servizi di Localizzazione, anche se naturalmente è possibile impostarlo manualmente tramite l’apposita scheda Strumenti.

Tra le novità spiccano inoltre il pulsante di condivisione, per comunicare rapidamente a tutti i risultati ottenuti con i vari test, e la possibilità di riordinare i risultati dei test precedenti per creare una cronologia dei vari risultati in base alle nostre esigenze.

Infine, nel caso vi stesse chiedendo che fine abbia fatto il mitico gatto malefico chiamato Ookla, sono felice di dirvi che continua ad essere presente all’interno dei vostri dispositivi, pronto a perseguitare i coraggiosi utenti che ne richiameranno la presenza facendo scorrere verso il basso la finestra dei risultati. 😉

Purtroppo non è ancora disponibile una versione per iPad, anche se speriamo possa essere rilasciata quanto prima per completare uno dei migliori strumenti disponibili per la valutazione della propria connessione internet.


1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.