[BYAPP DAY] Condivisione semplificata e cross-posting immediato con Social Affairs +

Visto l’enorme sviluppo dei Social Networks nel corso degli ultimi anni è ormai una situazione comune quella di ritrovarsi a gestire vari account con servizi diversi, ed è decisamente poco pratico dover ogni volta eseguire l’applicazione dedicata per agigornare il proprio status o per condividere una foto.

[app url=”https://itunes.apple.com/it/app/id575110559?mt=8″]

Tuttavia Social Affairs + risolve brillantemente questo problema mettendo a disposizione dell’utente il metodo più rapido e veloce possibile per aggiornare contemporaneamente ciascun account.

Con Social Affairs bastano davvero pochi passi per aggiornare il proprio status: una volta scritto ciò che si desidera ed aggiunta una foto basta scegliere i servizi sui quali pubblicare il contenuto e cliccare un pulsante. Al resto penserà l’applicazione.

[img url=https://itunes.apple.com/it/app/id575110559?mt=8]

L’applicazione possiede una interfaccia molto semplice, ma estremamente efficace dove grandi etichette lasciano chiaramente intendere quale sia il Social Network destinatario del nostro post.

Inoltre la semplicità dei comandi favorisce un utilizzo rapido dell’applicazione anche quando si è impegnati, come accade ad esempio mentre si cammina per strada. Per il momento sono supportati soltanto  i principali networks maggiormente utilizzati dagli utenti di tutto il mondo tra cui:

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Google+

Tuttavia un aspetto particolarmente interessante di questa applicazione è rappresentato dal supporto esteso anche verso servizi che non sono in realtà dei veri Social Networks:

  • Dropbox
  • Flickr
  • GoogleDrive

Diventa così possibile condividere anche i propri file tramite una singola applicazione che consente altresì all’utente di avvisare i propri contatti tramite cross-posting sulle altre piattaforme.

Per il momento l’unico limite è rappresentato dalle API di Google+ e Likedin che non supportano la condivisione diretta delle immagini: pertanto l’applicazione fa riferimento alle API di Twitter per portare a termine la condivisione di immagini su queste due piattaforme, inserendo un collegamento che rimanda alla vostra foto su Twitter.

Come sempre vi ricordo che questa promozione ha una durata limitata, pertanto vi suggerisco di affrettarvi se volete scaricare gratuitamente Social Affairs +. 😉


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.