iWebKit, creare Web Application per iPhone e iPod Touch – Lezione 1

Partiamo qui su BiteYourApple con una serie di lezioni che vi guideranno nella creazione di web application semplici ma di sicuro impatto. Non parliamo di applicazioni vere e proprie, queste le vedremo più avanti con una serie di lezioni riguardanti Xcode.
In questa prima lezione vedremo come installare lo strumento che andremo ad utilizzare per creare le varie pagine, non è un processo difficile, se avete già avuto esperienza con SSH vedrete che il tutto sarà molto intuitivo.

iwebkit

Di cosa abbiamo bisogno:

iWebKit scaricabile da qui
Un client FTP, es. WinSCP per Windows e CyberDuck per Mac.
Uno spazio Web (Nella guida verrà utilizzato il servizio offerto gratuitamente da Altervista)

La prima operazione da fare è scaricare il client FTP che ci permetterà di trasferire i file dal nostro pc alla cartella remota del server.
L’installazione dei client FTP è in genere un’operazione semplice, la procedura è la classica per l’installazione di un qualsiasi software sia per Mac che per PC.
Una volta scaricato ed installato il client abbiamo bisogno di registrarci su un sito di hosting, vanno benissimo anche quelli di tipo gratuito come ad esempio Altervista, che offre 100 megabyte di spazio, questi ultimi sono più che sufficienti per il nostro scopo.
Una volta registrati, quindi avendo username e password dell’hosting, possiamo impostare il nostro client FTP in questo modo:

Host: ftp://nomescelto.altervista.org
Username: nomescelto
Password: passwordassegnata
Protocollo: FTP
Porta: 21

Impostiamo il client e proviamo ad accedere, se tutto è stato fatto correttamente vedremo la cartella remota contenente dei file che possiamo tranquillamente eliminare.
A questo punto scarichiamo iWebKit e scompattiamo l’archivio. Prendiamo tutto il contenuto presente nella cartella iWebKit5.04\iWebKit5.04\Framework e copiamolo nella cartella FTP tramite il client precedentemente configurato.

Bene, se tutto è stato eseguito correttamente basta semplicemente collegarsi con il proprio iphone alla pagine http://nomescelto.altervista.org per visualizzare la pagina di default di iWebKit.

La prima lezione si conclude qui, nelle prossime vedremo come personalizzare le finestre ed aggiungere contenuti. Stay Tuned! 🙂


14 commenti

  1. E’ strano, controlla di aver digitato bene l’indirizzo, altervista ad esempio fa distinzioni tra lettere maiuscole e minuscole…. “Framework” è diverso da “framework”

  2. L’indirizzo è lo stesso che ho inserito nel mac, ho però provato a cambiare browser (Opera) e adesso va, solo che la pagina iniziale di iwebkit è tutta bianca.Secondo te cosa può essere? Va bene lo stesso o dev’essere per forza safari?

  3. iWebKit, creare Web Application per iPhone e iPod Touch – Lezione 1 | BiteYourApple I was suggested this website by my cousin. I’m not sure whether this post is written by him as no one else know such detailed about my trouble. You are amazing! Thanks! your article about iWebKit, creare Web Application per iPhone e iPod Touch – Lezione 1 | BiteYourApple Best Regards Yoder Lawrence

  4. I’m really impressed with your writing skills as well as with the layout on your blog. Is this a paid theme or did you modify it yourself? Anyway keep up the nice quality writing, it’s rare to see a
    nice blog like this one these days.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.