Il Jailbreak tethered di iPhone 5 è pronto e siamo ad un passo dall’untethered: ma c’è un problema!

Il jailbreak di iPhone 5 non sarà di certo una piacevole passeggiata per il Dev Team. Il device è completamente nuovo e basato su un sistema ancora non ben conosciuto; per non parlare delle nuove componenti hardware.

Dunque il lavoro che dovrà svolgere il Dev Team per rilasciare un Jailbreak stabile agli utenti sarà davvero difficile, forse anche più del solito!

A dare uno spiraglio di speranza agli utenti è Planetbeing, un membro del Chronic Dev Team che comunica su twitter di essere riuscito a sviluppare un jailbreak tethered stabile, e per quanto riguarda la versione untethered, potrebbe essere più vicina di quanto si possa pensare! Purtroppo lo sviluppatore si è trovato davanti a un problema difficile da risolvere: questo jailbreak è infatti disponibile solo agli sviluppatori, e potrebbe essere più difficile del previsto renderlo indipendente da questo vincolo.

Nella seguente immagine possiamo assistere ad una conversazione su twitter tra l’hacker è un utente.

Queste forme di jailbreak, in gergo definite “failbreak”, anche se disponibili solo agli sviluppatori, aprono spiragli di speranza anche all’utente medio.



Fonte: Cult Of Mac


5 commenti

  1. Ottima notizia! Ma non era meglio lasciare i tweets in lingua originale o per lo meno tradurli senza l’ausilio di Google Translator? Quello non è italiano!

    1. Ho preferito così perché non tutti capiscono bene l’inglese. Per lo meno così riescono a farsi un idea di ciò che viene detto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.