SwitchResX: ecco un facile accesso alle Impostazioni di Risoluzione direttamente dalla Barra dei Menu

Se possedete un Mac ed avete già aggiornato il vostro computer  OS X Mountain Lion, probabilmente avrete già scoperto che esso rappresenta un buon aggiornamento, in termini di funzionalità, rispetto alle versioni precedenti. Di contro, vi sarete anche accorti di quello che è stato rimosso…

Per qualche inspiegabile ragione, Apple ha denudato quasi completamente l’accesso alle impostazioni di risoluzione dello schermo, il che ha portato ad un grande danno per quanto riguarda l’usabilità di queste regolazioni. Per fortuna, la comunità degli sviluppatori pensa sempre agli utenti e ci ha regalato SwitchResX per Mac!

SwitchResX è disponibile a questa pagina sul sito web degli sviluppatori, fondamentalmente perché Apple non lo approverebbe mai viste le funzionalità che l’Applicazione dona agli utenti. Gli sviluppatori lo descrivono come uno strumento che consente agli utenti di gestire la risoluzione dello schermo (e di eventuali schermi collegati) dotato di un ottimo set di regolazioni disponibili. Per l’utente medio, SwitchResX offre la possibilità di accedere alla maggior parte delle impostazioni del monitor, grazie ad un’interfaccia personalizzabile che si va a posizionare nella barra dei menu.

Per gli utenti avanzati, SwitchResX include anche opzioni per salvare la configurazione selezionata (che salverà anche la posizione di eventuali icone sulla Scrivania, i documenti aperti e la dimensione delle finestre loro corrispondenti). È inoltre possibile disabilitare o disattivare un monitor collegato, molto utile se si vuole spegnere un monitor senza doverlo necessariamente scollegare dall’alimentazione o dal Mac!

L’Applicazione rappresenta sicuramente un bello strumento ed offre un’ottima serie di funzionalità ed utilità per gli utenti di OS X Mountain Lion. Unica cosa negativa è che non è gratuita. Il download è possibile al link che trovate sopra e vi darà accesso alla versione di prova, della durata di 10 giorni. Alla scadenza del trial, il costo è piuttosto ragguardevole: 17$. A mio parere è un prezzo piuttosto alto se paragonato ad altre Applicazioni molto più strutturate. Tuttavia, se avete bisogno di un rapido accesso alle impostazioni di risoluzione, sapete che c’è una valida implementazione di OS X in rete!



Fonte: Redmond Pie


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.