L’iPad 3 arriva finalmente in Cina

Dopo aver superato la vicenda legale legata al nome iPad di proprietà di Proview, Apple ha iniziato la commercializzazione del suo tablet con Retina Display anche in Cina.
Durante il primo giorno di vendite ci sono state le classiche file che ormai caratterizzano ogni Day-One dell’azienda di Cupertino in tutto il mondo…

Apple per questo Day-One vista la grande richiesta di iPad ha deciso di adottare un metodo curioso di distribuzione. Questo cambiamento che è stato in grado di contenere l’entusiasmo della gente è stato attuato per evitare di incorrere in problemi simili a quelli avuti con il lancio dell’iPhone 4S quando ci furono problemi di ordine e si dovette chiudere lo store.
Il metodo adottato è molto semplice, il compratore interessato all’acquisto il giorno prima della commercializzazione si doveva recare allo store e fare il pre-ordine.
Nel preordine era indicato il modello da acquistare e l’orario in cui andarlo a ritirare. In questo modo le file sono state gestite meglio e si è riusciti ad evitare dei problemi più seri.

Date le numerose vendite negli Store che non avevano avuto il limite massimo di iPad, al momento lo Store Online sembra a corto di disponibilità. Oltre all’iPad 3 con i soliti prezzi Apple ha iniziato a vendere anche il “vecchio” modello, il 2 al costo di 399$ così come avviene anche in Italia.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.