La TweakWeek di Ryan Petrich: un tweak gratuito al giorno!

Ryan Petrich, noto sviluppatore all’interno del panorama di Cydia, ha da questa settimana dato l’avvio ad un progetto chiamato Tweak Week.
In pratica il progetto in questione prevede che uno sviluppatore a turno su Cydia pubblichi ogni giorno, per tutta la durata della settimana, un tweak open source gratuito.
Il tweak in questione deve essere scritto il giorno stesso della pubblicazione.
Una volta terminata la settimana, il compito passerà ad un altro sviluppatore che dovrà rilasciare un tweak al giorno per 7 giorni.
L’iniziativa andrà avanti fino al 20 Luglio


Per chi non conoscesse Ryan Petrich, è uno sviluppatore che ha il merito di aver sviluppato applicazioni quali per esempio Activator, una delle applicazioni su cui si basano moltissimi tweak oggi esistenti in Cydia.

Questa settimana è lo stesso Petrich a sviluppare i primi tweak, e fin’ora sono stati:

  • DietBar

DietBar ha lo scopo di rimpicciolire, o come dice il nome dell’applicazione “far dimagrire” la barra all’interno delle applicazioni per permettervi di guadagnare preziosi pixel per una migliore navigazione. Non solo diminuirà la dimensione all’interno di iOS, ma anche nelle applicazioni terze, quali normali applicazioni.

 

 

  • PagePusher

Avete mai desiderato avere in tutte le finestre del vostro dispositivo la caratteristica del girare le pagine in iBook?  Ebbene, Ryan Petrich ha una soluzione anche per questo. Infatti con PagePusher potrete avere la caratteristica navigazione come se steste sfogliando delle pagine, proprio come avviene in iBook. Tuttavia questo tweak è sconsigliato per chi desidera una durata della batteria più lunga, in quanto va ad influenzare in negativo questo fattore.

 

 

  • SplitMail

Questo tweak è utile per chi utilizza l’iPad, per avere una visualizzazione delle email nella modalità portrait come se fosse nella modalità landscape. Infatti unavolta installato avrete modo di visualizzare le email ricevute sulla sinistra e un’anteprima sulla parte destra. Installando questo tweak non avrete nessuna icona installata, e potrete trovare l’icona all’interno delle impostazioni del vostro dispositivo.

 

 

  • Read Later Action

Il quarto tweak rilasciato da Ryan Petrich è Read Later Action, tweak che dipende da Action Menu, sviluppato dallo stesso Petrich. Action Menu è inoltre utilizzato da applicazioni quali Celeste, utilizzato per l’invio di file tramite bluetooth con dispositivi non marcati Apple. Read Later Action serve per poter inviare tutti gli articoli che si intende leggere in un secondo momento nella inbox di Read It Later, servizio online che permette l’archiviazione di tutti i contenuti presenti sul web che intendiamo leggere in seguito. Questo tweak permette di utilizzare Action Menu per questa funzione, evitando così la necessità di aprire l’applicazione ufficiale di iOS.

 

 

 

Ovviamente è importante sottolineare che per poter scaricare ed utilizzare questi tweak è indispensabile possedere un terminale Jailbroken. Tutti i tweak di Ryan Petrich, di cui vi abbiamo parlato oggi e su cui vi terremo aggiornati, possono essere scaricati gratuitamente dalla repo http://rpetri.ch/repo.


 

 

 

 

 

 


12 commenti

    1. Grazie hai ragione! Il bello è che l’Inglese è la mia prima lingua si può dire XD. E’ la parola Tweak che mi ha ingannato haha :).

      1. Hope you’re not talking to me, buddy… If you don’t know what “interpreti e traduttori” is, then just don’t say anything..it’s much better..

      2. @cicciosframe
        loool, i don t really know nothing about it, i also though was a kind of school, but it was sound so funny wen i ve seen that.. don t get it personal now m8, take it easy and SMILE sometimes
        And buy the way u forgot to mention an I as u started ur sentence..

      3. An “I”..ppff…look who’s writing: the one who wrote “wen” instead of “when” or whatever you meant, I really have no idea if that’s slang or something. You know what? Who cares?! And that’s not just a school: University of Trieste is the best one for interpreters and translators in Italy.. Just shut up.. 😀

Rispondi a cicciosframe Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.