Rumor: iPhone 4S con processore A5 senza Sim? Nuovo iPhone 5 nel 2012

Sul rilascio/presentazione del prossimo iPhone si sa poco, ma le speculazioni sull’argomento sono moltissime.
Ora vi proponiamo un aggiornamento sull’argomento.

Sul portale Macotakara sono state rilasciato delle informazioni sui prossimo iDevice, che sarebbero 4S e iPhone 5.

Si era speculato infatti che il rilascio del prossimo iPhone non sarebbe stato chiamato 5(previsto per il 2012), bensì 4S, come avvenne per il 3G e 3Gs.
Viene riportata anche l’affermazione di una fonte anonima, che avrebbe dichiarato che il modello del dispositivo riportato da DigiTimes sarebbe un iPhone 4s, con stessa forma ma con chip ARM Cortex-A9(Apple A5) come CPU, ma non è confermato se il modello avrà un doppio chip o solamente un’unità singola.
Oltre queste informazioni, sembrerebbe inoltre che l’iPhone 4S monterà una fotocamera da 8 mega-pixel e 3-4 antenne all’interno per supportare le due modalità di AT&T e Verizon.

Separatamente, Macotakara viene riesumato un vecchio rumor, che vedrebbe il prossimo iPhone come simless(senza sim). Questo rumor nacque nel 2010 quando si ebbe notizia della collaborazione da parte di Apple con un’azienda di sicurezza digitale chiamata Gemalto per la creazione di una custom sim, che avrebbe preso forma di un chip presente in ogni dispositivo e che avrebbe quindi permesso l’utilizzo con tutti i carrier.
Il CEO di Orange, Stephane Richard lo avrebbe confermato dichiarando:

Come probabilmente saprete, la Apple ha lavorato negli anni per ridurre la dimensione delle carte SIM perchè hanno bisogno di spazio nell’iPhone. Avrebbero anche pensato ad un dispositivo senza SIM, il cui progetto è chiamato e-SIM Project.

Tutti le abbiamo detto di quanto fosse una cattiva idea in quanto la scheda SIM rappresenta un punto essenziale per la sicurezza e il processo di autenticazione. Sarebbe difficile per un carrier gestire la relazione con il cliente. Penso abbiano compreso questo punto. Abbiamo avuto un dialogo molto costruttivo con loro.

Potrebbe invece la Apple aver ignorato i consigli del CEO di Orange e aver invece sviluppato un modo per creare una SIM integrata nel dispositivo senza bisogno di utilizzare le più classiche schede fornite dagli operatori di telefonia mobile? Voi cosa ne pensate? Sareste felici se il prossimo dispositivo non richiedesse più una scheda SIM?

Fonte: Macrumors


3 commenti

  1. Assolutamente non sarei felice! la sim è una cosa personale! poi se il dispositivo in questione avesse qualche problema non sarebbe possibile torgliere la sim e metterla temporaneamente in un altro dispositivo!!!! infatti micro o non micro sim, con gli adattatori possiamo usufruirne tranquillamente anche senza dispositivi apple.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.