Arriva iOS 9, tanti aggiornamenti di applicazioni giungono in App Store

Come avviene ogni anno, in concomitanza con l’arrivo dell’update di iOS, gli sviluppatori rilasciano in App Store gli aggiornamenti delle proprie applicazioni in grado di sfruttare le nuove API messe a disposizione dal sistema. Anche quest’anno stanno arrivando tante applicazioni interessanti in grado di sfruttare tutte le potenzialità di iOS 9, andiamole a vedere….

iOS 9

Dropbox

La prima applicazione di cui vi parliamo è il client iOS del popolare servizio di cloud storage, Dropbox.
La nuova versione dell’applicazione è identificabile dal numero di build 4.0 e introduce varie migliorie, alcune destinate in modo particolare ad iOS 9.

Con la nuova applicazione di Dropbox in iOS 9 riusciremo a cercare i nostri file presenti nella nuvola tramite lo Spotlight di sistema.
La ricerca verrà effettuata tra i file utilizzati di recente e tra quelli salvati offline, cliccando su uno dei risultati avremo poi la possibilità di visualizzarlo direttamente all’interno dell’applicazione.
Sarà inoltre possibile aprire nell’applicazione qualunque link relativo a Dropbox.

Stando al blog di Dropbox, questo update non porta solamente novità per gli utilizzatori di iOS 9 ma va ad introdurre anche il supporto al 3D Touch che potrà essere utilizzato dai possessori di iPhone 6S e 6S Plus a partire dal 25 Settembre.

L’aggiornamento è disponibile gratuitamente in App Store.

iMovie

Anche Apple non poteva non aggiornare una delle sue applicazioni più apprezzate dagli utenti per supportare il nuovo iOS, stiamo parlando di iMovie.

iPhone-6s-Plus-video

iMovie arriva così alla versione 2.2 introducendo le seguenti novità:

  • Creazione e condivisone di filmati in 4K sui dispositivi iOS compatibili
  • Creazione e condivisione di filmati a 1080p a 60fps
  • Aggiunta la compatibilità con il 3D Touch per iniziare un nuovo progetto di iMovie direttamente dalla homescreen
  • Migliorate le performance dell’editing, in particolare questi miglioramenti saranno visibili sull’iPad Pro che potrà modificare senza alcun problema più di un video in 4K contemporaneamente
  • Possibilità di collegare una tastiera per eseguire un montaggio video in modo ancora più semplice
  • Aggiunto il supporto per lo Slide Over e per lo Split View

Nelle note di rilascio Apple ha anche commesso un piccolo errore chiamando al tecnologia introdotta durante l’evento del 9 Settembre, ovvero il 3D Touch con il nome che tutti conoscevamo in precedenza, Force Touch.

iMovie richiede iOS 7 o superiori ed è disponibile gratuitamente in App Store se possedete già la versione precedente.

Twitter

Una delle funzionalità di iOS 9 che Apple non ha pubblicizzato è sicuramente la possibilità data agli sviluppatori di utilizzare il Quick Reply nelle applicazioni di terze parti.
Questa funzionalità è decisamente interessante e comoda da utilizzare dato che ci risparmierà il tempo necessario ad aprire l’applicazione.

Twitter è stata una delle prime applicazioni ad adottare questa funzionalità introducendola in uno degli ultimi update.
Purtroppo però il Quick reply non funziona correttamente su iOS 9 a causa di un bug che probabilmente verrà risolto nei prossimi giorni.

L’altra grande novità è rappresentata dall’introduzione della possibilità di utilizzare Twitter nel multitasking side by side di iOS 9.

1Password

Anche 1Password, così come era avvenuto lo scorso anno, ha rilasciato un importante update nel giorno del rilascio di iOS.
La versione diffusa ieri è la 6.0 e introduce il supporto al multitasking side by side, un design rinnovato, un nuovo generatore di password e la ricerca dallo spotlight.

2015-09-17-013929

Dopo aver abilitato la ricerca di 1Password in Impostazioni->Generali, gli utenti potranno cercare i loro dati di accesso ai siti web e alle applicazioni direttamente dallo spotlight.
Questa funzionalità è sicuramente molto utile e permetterà di risparmiare anche tempo, ovviamente una volta trovato quello che stavamo cercando sarà comunque necessario inserire la password o utilizzare il touch ID per accedere all’app.

1Password 6.0 è disponibile in App Store ed è compatibile solamente con iOS 9

Instapaper

Con l’arrivo di iOS 9 Marco Arment ha rinnovato la sua popolare applicazione Instapaper alla versione 7.0 introducendo sia funzionalità legate al nuovo firmware sia destinate anche agli utenti utilizzatori di firmware più vecchi.

Dal punto di vista grafico il design dell’app è stato decisamente migliorato e modificato, le anteprime degli articolo salvati sono visualizzate in maniera del tutto nuova e risultano più chiare.
Essendo questa schermata molto personale, l’utente potrà scegliere quella che preferisce disattivando anche questa inserita con l’ultimo update.

01_Article_Thumbs

Il redesign ha riguardato in maniera particolare l’iPad vista l’intenzione di unificare l’esperienza d’uso fra i vari device iOS. La vecchia navigation bar è stata completamente rimossa dando la possibilità di leggere gli articolo in uno spazio maggiore.
Sull’iPad è stato aggiunto uno spazio ai lati degli articoli, il tutto per delineare un numero di caratteri per riga che possa risultare piacevole alla vista sia in modalità portrait che landscape.

02_iPad_Row

Un’altra grande novità destinata ai possessori degli ultimi iPad riguarda il multitasking.
Instapaper sarà infatti compatibile con il nuovo multitasking side by side introdotto con iOS 9.
Oltre alla compatibilità con il nuovo multitasking, Instapaper ha introdotto la compatibilità con un’altra grande feature di iOS 9 ovvero i video Picture in Picture.
Salvando un video di Youtube o Vimeo in Instapaper sarà possibile riprodurlo mentre utilizziamo un’altra applicazione.

06_Picture_in_Picture

Pinterest

L’ultima applicazione di cui vi parliamo è Pinterest che si è aggiornata introducendo alcune funzionalità destinate ad iOS 9.
L’applicazione ha introdotto ora la possibilità di cercare gli articoli salvati tramite lo spotlight di iOS.

Pinterest ha poi pensato anche agli utilizzatori di iPhone 6S dato che ha introdotto la possibilità di utilizzare il 3D Touch per accedere alle funzionalità più sfruttate dell’app direttamente dalla home screen del proprio dispositivo.

L’ultima novità è poi rappresentata dal supporto agli “universal links” di iOS 9, questo permetterà di entrare direttamente all’interno dell’applicazione nel momento in cui si clicca su un link relativo a Pinterest senza la necessità di dover passare attraverso Safari.


Fonti :


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.