Apple presenta ufficialmente la nuova Apple TV

Dopo mesi e mesi di rumors Apple ha finalmente presentato al mondo la Apple TV di quarta generazione. Le novità sono davvero interessanti e le abbiamo raccolte in questo articolo dedicato.

Apple TV

Sul palco dell’auditorium di San Francisco abbiamo finalmente avuto modo di vedere la nuova Apple TV.

La presentazione è stata tenuta quasi completamente da Eddy Cue che ha elencato tutte le principali caratteristiche della nuova generazione di Apple TV.

apple-iphone-6s-live-_1340

Il primo punto che è stato toccato riguarda il Remote che è stato totalmente rinnovato.
Nella parte in alto del remote troviamo una piccola superficie touchscreen, così come era stato anticipato nelle scorse settimane.
Questa superficie potrà essere utilizzata per richiamare tramite delle gesture alcuni menù o anche per eseguire uno swipe in avanti/indietro durante la visione di un film.

apple-iphone-6s-live-_1343
Dato che Siri avrà un ruolo importantissimo nella nuova Apple TV, sarà presente sul remote un tasto dedicato proprio a questa funzione. 

apple-iphone-6s-live-_1355
Durante la presentazione si è dato molto spazio a Siri, questa potrà essere utilizzata veramente in ogni ambito sulla Apple TV, per cercare film e contenuti di vario genere ma anche per visualizzare il meteo o i risultati sportivi.

apple-iphone-6s-live-_1480

Sul remote troviamo inoltre un controllo per il volume e il sensore di movimento, la batteria dovrebbe durare circa 3 mesi e la ricarica verrà effettuata tramite connettore lightning.

Come era stato previsto la grafica della Apple TV è stata completamente rinnovata e ora si presenta decisamente più minimale e con colori molto chiari.
apple-iphone-6s-live-_1400

La nuova Apple TV avrà finalmente il supporto all’installazione di applicazioni di terze parti.
Il tutto sarà possibile grazie al sistema montato sul box, si tratterà di tvOS, un nuovo OS sviluppato da Cupertino che si basa e riprende in molte parti funzionalità di iOS.
Per permettere agli sviluppatori di rilasciare applicazioni è stato reso disponibile già da oggi un nuovo SDK che potrà essere sfruttato dagli sviluppatori.

Internamente alla Apple TV troveremo il processore A8 a 64 Bit e il chip per il bluetooth 4.0 per connettere il remote, sul retro avremo poi una porta HDMI e il connettore ethernet.

apple-iphone-6s-live-_1759
Durante la presentazione della Apple TV sono saliti sul palco vari sviluppatori, il primo è stato il rappresentante della Hipster Whale.

apple-iphone-6s-live-_1571
Questa è l’azienda sviluppatrice di Crossy Road, il gioco verrà portato sulla nuova Apple Tv e sfrutterà il remote presentato oggi.

apple-iphone-6s-live-_1582
Il gioco presenterà anche una funzione esclusiva per la Apple TV, sarà infatti possibile sfruttare la modalità Multiplayer utilizzando sia il remote sia un comune iPhone.

apple-iphone-6s-live-_1600

Successivamente abbiamo avuto modo di vedere un gioco tutto nuovo sviluppato esclusivamente per la Apple TV, si tratta di Beat Sport.

apple-iphone-6s-live-_1629

Per giocare potremo utilizzare ovviamente il nuovo remote che sarà sensibile al movimento e ci permetterà di muovere i vari personaggi e gli oggetti.

apple-iphone-6s-live-_1661

E’ stata poi la volta di GILT, questo sarà il canale della Apple TV dedicato alla moda di cui si era parlato nelle scorse ore, ci permetterà di visualizzare ogni tipo di abito e successivamente di procedere all’acquisto.

apple-iphone-6s-live-_1668

L’ultima applicazione presentata riguarda il baseball e ci permetterà non solo di vedere gli incontri in corso ma anche di visualizzare tutti i risultati in tempo reale.

apple-iphone-6s-live-_1725

La Apple TV sarà disponibile a partire da Ottobre, durante l’evento non si è parlato dei paesi dove questa verrà venduta inizialmente.

apple-iphone-6s-live-_1788

I prezzi, considerato che stiamo sempre parlando di Apple non sono troppo alti, il modello da 32Gb partirà infatti da 149$ mentre per la versione da 64GB saranno necessari 199$.

apple-iphone-6s-live-_1787


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.