Apple rilascia la Prima Beta di iOS 8.1 agli sviluppatori, molti i bug corretti

In preparazione al primo sostanziale aggiornamento di iOS 8, che dovrebbe porre fine ai numerosi bug presenti nelle attuali release, Apple ha da decisamente accelerato il ritmo di sviluppo rilasciando la Prima Beta di iOS 8.1.

ios81beta1introdef

La Beta 1, che segue il rilascio al pubblico di iOS 8.0.2 a neppure una settimana di distanza, include anzitutto una corposa serie di miglioramentidestinati soprattutto ai nuovi dispositivi – grazie ai quali dovrebbe essere possibile porre rimedio ai vari bug riscontrati dagli utenti con servizi essenziali quali iCloud, il servizio Cloud Drive Backup ed il Rullino Fotografico.

In merito a quest’ultimo Apple sembra aver ascoltato le critiche dei suoi utenti decidendo così di reintrodurre l’agognato “Rullino Fotografico anche se inspiegabilmente esso prende la forma di un Album di Fotografie denominatoAggiunte di Recente”.

(N.d.R. quando qualcosa funziona evidentemente c’è bisogno di eliminarla per far parlare di sé…)

applebeta1ios8

Per le applicazioni iniziano ad essere disponibili alcune Schede Opzioni Personalizzate accessibili tramite le Impostazioni di iOS 8 che dovrebbero gradualmente estendersi a tutte le applicazioni di default e alla maggior parte delle applicazioni presenti sullo store.

Per quanto riguarda il protocollo Apple Pay, iOS 8.1 Beta 1 integra una nuova schermata dedicata per le impostazioni integrata come sottosezione nell’applicazione Passbook.

Apple-Pay-settings-ios81beta1

La schermata include opzioni per l’aggiunta e la gestione di svariate Carte di Credito unitamente ai campi necessari a stabilire un Metodo di Pagamento e Spedizione Predefiniti.

La scoperta più interessante riguarda invece marginalmente il sistema Apple Pay e conferma quanto da tempo anticipato tra rumors e analisi di mercato:

Pay with iPad using Touch ID. With Apple Pay, you no longer need to type card numbers and shipping information.

Questa piccola stringa all’interno del codice di iOS 8.1 Beta 1 sembra infatti indicare che il sistema Apple Pay sarà reso disponibile con quella che quasi certamente sarà la prossima generazione di iPad, dotata appunto di Touch ID se non anche di NFC come vorrebbero alcuni analisti.

Tra le altre novità si segnala la possibilità di disattivare la funzione Siri Dictate per la dettatura del testo, lasciando tuttavia inalterata la possibilità di utilizzo della “dettatura vocale” tradizionale nelle applicazioni supportate.

Vi ricordo infine che iOS 8.1 Beta 1 è disponibile ai soli sviluppatori registrati al servizio Apple Developer Program: non appena si avranno ulteriori dettagli in merito ad eventuali “procedure secondarie” per la sua installazione provvederemo a comunicarlo prontamente.


Fonti :


2 commenti

  1. Ragazzi ho provato a registrare il mio udid con i soliti canali ma mi chiedono un udid di 40 caratteri mentre il mio iPhone 6 ha un udid di 38 come mai?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.