[Crowdfounding] TinySticky, il supporto che non lascia traccia per iPhone e iPad Air a solo 1$

Clip, magneti, supporti a ventosa e ad incastro: tutti questi supporti da auto necessitano, inevitabilmente, di un punto di aggancio sicuro e stabile. A volte si tratta delle bocchette di ventilazione, altre dell’ingresso del lettore CD, o più semplicemente del classico finestrino o parabrezza.

tinysticky_intro

Ci sono alcuni supporti che prevedono addirittura una “parte fissa” da ancorare stabilmente al cruscotto dell’auto, tipicamente con del biadesivo che inevitabilmente col trascorrere del tempo finirà per lasciare qualche traccia sui rivestimenti in plastica.

TinySticky: il supporto universale senza “aggancio”

Se anche voi inorridite all’idea di applicare del biadesivo sul cruscotto della vostra auto, e se non siete molto tranquilli nel sapere che tutto il peso del vostro dispositivo viene sorretto dalle esili alette della bocchetta di ventilazione, allora TinySticky solleciterà sicuramente la vostra attenzione.

TinySticky è un rettangolo di gomma super-aderente che non fa uso di biadesivo o di collanti per garantire una tenuta perfetta tra il vostro smartphone e il cruscotto della vostra auto.

ts_car

TinySticky si posiziona in appena un minuto ed è subito pronto all’uso: grazie alla sua natura flessibile si adatta a quasi ogni superficie, anche le più curve dei moderni design automobilistici, e garantisce una tenuta costante.

In auto e non solo…

Trattandosi di un materiale che non lascia alcun tipo di residuo, TinySticky è perfetto non soltanto per essere utilizzato in auto ma anche in tutti quei luoghi in cui vorreste poter “sospendere” il vostro dispositivo (o un qualsiasi altro oggetto!) all’occorrenza.

ts_fridge

In cucina, ad esempio, può sorreggere il vostro iPhone con la ricetta che state meticolosamente realizzando (magari non tenetelo proprio sopra la pentola, per sicurezza… 😉 ) oppure sulla scrivania può svolgere le veci di un portamatite alternativo o persino come supporto per piccoli elettrodomestici vista la sua tenuta eccezionale di 1.5 Kg.

ts_bath

TinySticky é tuo a solo 1$

Come sapranno certamente i nostri lettori di lunga data, ci piace a volte dare spazio ai progetti in crowdfounding particolarmente interessanti in e TinySticky è decisamente interessante, e non soltanto per le sue caratteristiche: infatti i primi 500 backer più veloci potranno finanziarne la realizzazione e vedersi recapitare a casa il primo esemplare per soltanto 1$.

ts_force

Si tratta di un progetto di crowdfounding promosso sulla nota piattaforma IndieGoGo. Se non sai cos’è il crowdfounding leggi l’apposito paragrafo dedicato a fondo articolo, pleaseeee…. 😉

Ma siccome ci piace “viziarvi” ecco come fare per applicare la tanto amata formula 1+1 gratis 😉

Condividi il progetto: un TinySticky in omaggio

Con la formula ormai consolidata di questo genere di campagne, tutti i backers che contribuiranno alla realizzazione di TinySticky con la cifra di 1$ potranno riceverne un secondo in omaggio semplicemente condividendo il progetto su Facebook e Twitter ed inviando agli sviluppatori uno screenshot che attesti la condivisione.

Ecco dunque come fare per ottenere 2 TinySticky al prezzo di 1$:

  • Selezionate il perk da 1$ denominato TinySticky FREE Facebook Share:
    tinysticky_perk
  • Procedete al completamento del pledge inserendo i vostri dati e versando la cifra richiesta.
  • Nella schermata riepilogativa selezionate i pulsanti Share on Facebook e Share on Twitter ed assicuratevi che le vostre condivisioni siano visibili pubblicamente.ts_fb_share
  • Eseguite uno screenshoot del vostro post su Facebook e uno del vostro post su Twitter
  • Scrivete una mail a info (at) tinysticky (dot) me con oggetto “I Have Shared” e allegate le due immagini di cui sopra.
    Dovete inviare l’e-mail dallo stesso indirizzo che avete usato per registrarvi su IndieGoGo e le due immagini devono essere in jpeg o png.
  • Fine! Non dovrete fare altro che attendere pazientemente la realizzazione del progetto e l’invio del prodotto, previsto per il mese di Maggio 2016.

Cos’é e Come Funziona il Crowdfunding ?

Il crowdfunding (dall’inglese crowd, folla e funding, finanziamento) è una pratica di microfinanziamento tramite processo collaborativo che utilizza il denaro in comune per sostenere gli sforzi di una data organizzazione nella realizzazione e commercializzazione di un bene o servizio. Ciò significa che state finanziando un progetto e non acquistando già un prodotto: se la campagna per TinySticky riuscirà a raccogliere tutti i fondi necessari alla sua produzione di massa (*) allora potrete ricevere il vostro prodotto.

 

A differenza di altre campagne segnalate in precedenza, TinySticky si avvale della formula Flexible Founding: ció significa, generalmente, che l’obiettivo prefissato é maggiore rispetto a quello necessario per portare a termine il progetto e che il team di sviluppo é giá pronto alla commercializzazione del prodotto. Pertanto i fondi raccolti verranno trasferiti al creatore del prodotto anche nel caso in cui non venisse raggiunta l’ipotetica soglia prefissata. Ció non significa tuttavia che i backers non godano delle stesse garanzie di una campagna in Fixed Founding.

Questa è la logica comune di portali come IndieGoGo e Kickstarter, ad esempio, dove non si acquistano prodotti ma si partecipa attivamente al loro sviluppo! Gli autori, come nel caso di Gecko, presentano un progetto e un prototipo all’interno di una campagna per raccogliere fondi necessari alla realizzazione su vasta scala del prodotto.

Gli utenti sono a tutti gli effetti degli investitori e non dei compratori: ripeto, non state acquistando un prodotto off-the-shelf ma state contribuendo alla raccolta dei fondi per la sua produzione e distribuzione con il ricavo, per voi investitori, di ottenere il prodotto prima di tutti gli altri e ad un prezzo inferiore rispetto a quello di vendita.

Ciò naturalmente implica che la consegna del prodotto avverrà entro un certo tempo dal vostro pledge, come nel caso di TinySticky dove la consegna é prevista entro Maggio 2016: ci vuole tempo per produrre un nuovo dispositivo attraverso la raccolta di fondi, la creazione dei modelli, il contatto con le grandi case di produzione dei componenti, l’assemblaggio, i test e infine la commercializzazione vera a e propria.

Pertanto non allarmatevi (e non siate dispiaciuti!) se la data di consegna non è “il giorno successivo all’ordine”: potrete seguire tutti gli sviluppi del progetto tramite gli aggiornamenti da parte dei creatori e vedrete “nascere” in un certo senso questo prodotto, dalla produzione industriale alla consegna.

Noi di BiteYourApple, e nello specifico lo scrivente, abbiamo partecipato a tantissime campagne in crowfunding su IndieGoGo e su Kickstarter e possiamo assicurarvi che non c’è nulla di cui aver paura specie per le campagne come TinySticky, dove l’interesse sará sicuramente altissimo e riusciranno a consegnare il prodotto finito entro i tempi indicati.

Vi abbiamo proposto questo progetto per via dell’impegno economico irrisorio richiesto per finanziare il progetto: con 0,97€ non si può acquistare neppure il più infimo dei supporti “a saliva” costruiti “di straforo”! Non si tratta certo di un ingente investimento e crediamo sia alla portata di tutti. 😉

Per avere altre informazioni sul crowdfunding in generale vi lascio a questo breve video esplicativo:



Fonte: TinySticky - IndieGoGo


3 commenti

    1. Scusami tu @aner87, é stata colpa mia e del mio meraviglioso “fail” nel dimenticarmi di inserire il link. Chiedo venia, ora é tutto apposto 🙂

  1. Ma siete sicuri? A me sembra che il perk da 1 dollaro sia per riceverne uno condividendo su FB! Non 1+1 se si condivide ma solamente 1 e solo se si condivide. C’è scritto infatti “the $1 will be used to cover shipment and handling”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.