[Recensione] Ultimate Technical Design (Redeem all’interno)

Ultimate Technical Design è la nuova applicazione per iPad sviluppata da Angelo Capone, oggi in questo articolo andremo a recensirla mostrandovi tutte le sue funzionalità….

 [app id=1049299857]

Nei mesi scorsi abbiamo parlato più volte delle applicazioni sviluppate da Angelo Capone, oggi vi mostriamo l’ultima creazione di questo dev, si tratta di Ultimate technical Design.
Ultimate technical Design è l’applicazione che permette a tutti, anche a quelli che sono meno portati, di disegnare piantine, modellini o anche circuiti, sul proprio iPad che diventa in questo modo uno strumento ancora più utile per chi lavora in questo campo.

Al primo avvio di Ultimate technical Design, troveremo una splash screen in cui vedremo il logo dell’app e uno slider da trascinare verso destra per iniziare ad utilizzare tutti gli strumenti messi a disposizione.

812322179_112910_18116443783941695160

Entrati nell’app vera e propria avremo due possibilità, se siamo già pratici potremo iniziare fin da subito un nuovo progetto altrimenti sarà possibile visualizzare una serie di esempi che vi mostreranno le potenzialità dell’app.
Gli esempi che troviamo sono 9 e mostrano i vari utilizzi di Ultimate technical Design, abbiamo la possibilità di disegnare capitelli e componenti dell’architettura antica ma possiamo anche avvicinarsi all’epoca moderna con il modellino della chitarra. Davvero interessanti sono poi i progetti che mostrano le possibili piantine delle case, ne abbiamo ben due tra gli esempi, una mostra un modello 3D e una 2D.

812825261_96196_12091860658441777631

Una volta visualizzati tutti questi esempi possiamo iniziare a pensare di iniziare un progetto tutto nostro, ovviamente se siete già esperti non avrete bisogno di familiarizzare con l’app e vi troverete subito a vostro agio con tutti gli strumenti disponibili.

812714210_103165_16943945579815542334Nel momento in cui creiamo un nuovo progetto, la prima cosa che ci viene chiesta dall’app è il tipo di carta che verrà utilizzata, ne abbiamo a disposizione veramente tante e sono sicuramente in grado di soddisfare ogni esigenza.

814422087_71815_9299086406702623854
Una volta scelta la carta su cui disegnare entriamo nell’ambiente di lavoro vero e proprio, in alto e sulla sinistra del nostro schermo abbiamo a disposizione tutti gli strumenti che potremo utilizzare per sviluppare il nostro progetto.

Nella parte alta dello schermo, partendo da destra e andando verso sinistra abbiamo i seguenti strumenti

  • Il primo spazio che di default contiene il nome del tipo di carta scelto, conterrà poi il titolo del nostro progetto che potrà ovviamente essere modificato dall’utilizzatore
  • I tre pulsanti successivi servono per gestire il progetto, abbiamo infatti la possibilità di importare un file oppure di esportare quello in vari formati tra cui PDF, JPG, PNG e anche DXF per l’utilizzo con programmi di Cad. L’ultimo pulsante ci permetterà di tornare nella schermata home dell’applicazione
  • Andando avanti troviamo i classici due pulsanti per annullare la modifica appena effettuata e per andare ripristinare un elemento cancellato
  • Il primo pulsante veramente interessante è quello che raffigura 3 pallini e 3 slider collegati, tramite questo infatti potremo scegliere moltissime impostazioni riguardanti il nostro progetto.
    Abbiamo la possibilità di decidere la dimensione della griglia, il suo grado di trasparenza e il colore, possiamo poi scegliere l’unità di misura da utilizzare e la scala.
    L’ultimo elemento presente in questo menù è il pulsante su cui troviamo scritto “Tap per riconnettere” di cui parleremo meglio in seguito.
  • Andando avanti con la descrizione dei vari pulsanti troviamo quello con il punto interrogativo che ovviamente mostrerà un tutorial per l’utilizzo dell’app e sopratutto quello con i vari “Layer” che possiamo andare ad abilitare o a disabilitare a seconda delle nostre necessità.

812233737_111422_16233548479553129489

Nella parte sinistra dello schermo sono poi presenti i pulsanti destinati al disegno vero e proprio:

  • Il primo ci permette di scegliere tutte le varie impostazioni riguardanti la matita da utilizzare nel disegno. Possiamo settare il tipo della mina scegliendo tra i vari messi a disposizione, la grandezza della punta, l’intensità del tratto e l’opacità

812810844_96636_12377761906794466214

  • Il pulsante color permette di scegliere il colore da utilizzare nel nostro disegno

812212415_114563_4089939349640712769

  • “Testo” ci consente di aggiungere del testo personalizzato all’interno del nostro progetto. Ovviamente potremo anche decidere il font da utilizzare e il colore

814435711_72537_8817998132082546074

  • A partire dal pulsante “linee” ci avviciniamo sempre di più al disegno, tramite quest’ultimo infatti possiamo scegliere il tipo di linea da disegnare e lo spessore. Oltre alle linee, potremo anche creare vari tipi di curve.

812835439_95536_14093109060344789801

  • Per terminare la carrellata dei pulsanti messi a disposizione dallo sviluppatore, analizziamo quello denominato “Libreria di forme”. Personalmente questa è la funzionalità che mi ha maggiormente colpito di Ultimate Technical Design.
    Premendo su questo pulsante entreremo infatti in una lista di elementi grafici già pronti per essere utilizzati.
    Di base abbiamo una divisione degli elementi in  categorie:

    • Architettura
    • Elettronica
    • Persone
    • Alberi, animali e oggetti
    • Veicoli
    • Ingranaggi e viti

    All’interno di ognuna di queste categorie possiamo trovare una grandissima quantità di disegni già pronti da utilizzare nel nostro progetto. Se per esempio dovessimo disegnare una piantina della nostra casa, avremo a disposizione tutti gli oggetti di design e non rimarrà che inserirli nel posto giusto.
    Ho apprezzato la presenza di questi template già pronti perchè permettono, anche a chi non è troppo portato il disegno, di ottenere comunque un progetto decente.

Completa la panoramica sulle funzionalità dell’applicazione, è giusto parlare ora di un argomento che prima avevamo solamente accennato, ovvero l’app per iPhone denominata “Ultimate Technical Remote”.
Come probabilmente avrete intuito dal nome, questa applicazione ci permette di controllare dall’iPhone gli strumenti che ci vengono messi a disposizione in Ultimate Technical Design.
Una volta effettuato il collegamento dell’app remote a Ultimate Technical Design tramite il menù delle impostazioni di cui abbiamo parlato prima, vedremo comparire sull’iPhone tutti gli strumenti che vediamo anche sull’iPad e potremo in questo modo settare le varie preferenze anche dal nostro smartphone.

814402195_73079_13487561892708403070

L’applicazione del remote è disponibile in App Store ed è compatibile con gli iPhone.
[app id=1049317133]

Ultimate Technical Design è sicuramente una applicazione che tornerà molto utile a chi per passione o per lavoro si occupa di disegno tecnico.
Quello che ho avuto modo di notare durante il periodo in cui l’ho provata è che questa permette a tutti di creare il proprio progetto direttamente sul proprio iPad senza necessità di avere un computer su cui senza dover installare software pesanti e dedicati.
In vista dell’arrivo dell’iPad Pro e della Apple pencil, Ultimate Technical Design si pone sicuramente in primo piano tra quelle applicazioni che potranno essere sfruttate in maniera adeguata sul nuovo device di Cupertino.

Ultimate Technical Design è disponibile in App Store al prezzo di 2.99€.
Grazie alla collaborazione con Angelo Capone saremo in grado di regalare ai primi che commenteranno questo post un codice redeem per scaricare gratuitamente Ultimate Technical Design. (Commentate indicando la vostra mail).


21 commenti

  1. Mi piacerebbe provarla! Sembra molto ben fatta, anche meglio di altre più blasonate; e poi è sviluppata da un dev italiano!

  2. I primi 8 che hanno commentato l’articolo sono stati contattati per mail e dovrebbero quindi aver ricevuto il codice redeem.
    Grazie a tutti voi che avete commentato e continuate a seguirci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.