iPhone 6S: gli esperti prevedono Alluminio S7000, Force Touch e dimensioni maggiori

L’attesa per la commercializzazione di un nuovo modello di iPhone scatena, come ormai ampiamente prevedibile, il solito tran-tran di rumors e supposizioni tra nuove caratteristiche, nuove dimensioni e nuovi accessori.

iphone6srumors

Ancora una volta a farla da padrone è il tanto rumoreggiato “iPhone 6S” che stando alle ultime indiscrezioni dovrebbe non soltanto essere equipaggiato con il nuovo sensore Force Touch, già in dotazione sui più recenti MacBook, ma dovrebbe anche essere realizzato con un nuovo tipo di alluminio.

A diffondere tali informazioni è ancora una volta il noto Ming-Chi Kuo della KGI Securities, che in una nota pubblicata in forma ristretta da Macotakara fa sapere che il materiale in questione prende il nome di Alluminio Serie 7000.

L’utilizzo di questo nuovo materiale consentirà di irrobustire il case del prossimo iPhone di circa il 60% rispetto all’attuale iPhone 6.

Il nuovo dispositivo sarà inoltre più largo e più alto di circa 0.15 millimetri, con uno spessore maggiorato di 0.2 millimetri probabilmente per fare spazio al nuovo dispositivo Force Touch.

Tale previsione sembra coincidere con quanto riportato lo scorso Febbraio da AppleInsider, le cui fonti interne danno per certa l’adozione del Force Touch Input sul nuovo iPhone 6s entro la fine di quest’anno.

Il Force Touch ha visto la luce in Aprile con Apple Watch e l’ultimo modello di MacBook, consentendo agli utenti una pressione scalabile sul touchscreen o sul trackpad per attivare nuovi menu contestuali.

La stessa procedura sembrerebbe riguardare anche il nuovo Alluminio Serie 7000 che per il momento sta debuttando su alcuni modelli di Apple Watch con la promessa di creare un case più resistente del 60% rispetto all’alluminio tradizionale ma con un terzo della densitá dell’acciaio.

Nelle analisi di Kuo non potevano inoltre mancare le solite predizioni sui colori del prossimo dispositivo, che addirittura potrebbe essere prodotto non soltanto in “color oro” ma effettivamente in Oro Rosa o persino in Oro 18K: d’altronde Apple ha giá commercializzato alcune varianti in oro dell’Apple Watch e il colore dorato è già stato applicato alla linea iPhone con il modello 5S nel 2013.

Apple tuttavia non ha ancora annunciato il successore degli attuali iPhone 6 e iPhone 6 Plus, pertanto non resta che attendere per scoprire se le analisi qui riportate si riveleranno esatte.


Fonti :


4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.