Il WWDC 2014 si segue su BiteYourApple, scopriamo insieme cosa potrebbe presentare Apple

Come tutti voi saprete il prossimo lunedì 2 Giugno Apple terrà il suo evento di apertura del WWDC, la conferenza annuale dedicata agli sviluppatori, noi di BiteYourApple non vogliamo farci trovare impreparati e per garantirvi un servizio ottimale abbiamo deciso di organizzare anche questa volta il live blog dell’evento, che si terrà Lunedì dalle 18.45 qui sul nostro portale . Andiamo a vedere adesso in questo articolo quale novità potrebbe svelare Apple durante il keynote.
wwdc2014Tutti gli ultimi eventi di Cupertino erano stati condizionati da fughe di notizie che avevano fatto si che scomparisse quasi del tutto l’effetto sorpresa al quale eravamo solitamente abituati, complici sia i rumors sia le immagini rubate che troppe volte si sono rivelate reali.

Questa volta invece Apple è stata più attenta e non si è fatta sfuggire nulla riguardo alle novità che verranno presentate quindi,lasciando da parte quei prodotti che sicuramente verranno svelati, possiamo solo sbilanciarci con delle ipotesi che potrebbero poi rivelarsi veritiere.

Novità Software

Quello di cui siamo sicuri è che Apple durante il Keynote darà moltissimo spazio ad OSX come l’anno passato aveva fatto con iOS 7. 
Da un paio d’anni non vediamo infatti novità davvero interessanti riguardanti OSX ed è quindi arrivata l’ora di apportare delle modifiche sostanziali anche a questo sistema che sta diventando sempre più utilizzato a livello mondiale.
Le novità saranno molto probabilmente grafiche, così come era stato fatto con iOS 7, molto probabilmente Apple andrà a presentare un nuovo OSX che riprenderà lo stile del suo OS mobile andando a raggiungere quella semplicità e quel minimalismo amato e odiato dagli utenti iOS.

iOS 8, la cui presentazione è praticamente certa, avrà una importanza marginale, un po’ come era successo con OSX Mavericks all’ultima WWDC. 
Il motivo anche in questo caso è molto semplice, iOS 7 ha introdotto grandi cambiamenti grafici nel mondo Apple e l’azienda non può apportare tanti stravolgimenti, più probabile dunque una miglioramento dell’attuale iOS 7 con l’aggiunta di nuove funzioni e di nuove app destinate in particolare al fitness.
Per le nuove funzioni Apple potrebbe, come ha fatto in passato, attingere dalla comunità del Jailbreak per prendere spunti dai tanti tweak disponibili; sarebbe interessante poter vedere una funzione che ci consenta di personalizzare i toggle del Control Center o magari un sistema di gesture simile ad Activator.
Tutti quanti si augurano che Apple con iOS 8 non compia lo stesso errore fatto con iOS 7 quando l’azienda rilasciò un sistema ancora instabile che sui dispositivi più datati era completamente inutilizzabile, problema poi parzialmente risolto con l’arrivo di iOS 7.1.1.
Azzardando un pronostico i dispositivi che dovrebbero ricevere iOS 8 sono:

  • iPhone 4S e superiori
  • iPod Touch 5G
  • iPad 3 e superiori
  • iPad Mini 1 e superiori

Con ogni probabilità rimarrà fuori l’iPhone 4 così come l’iPad 2, due dispositivi che sono ormai spariti anche dagli store di Cupertino.

Rimanendo sempre in tema software, gli utenti sperano miglioramenti anche nel sistema di iCloud che, dopo il rilascio avvenuto in concomitanza con iOS 5 non ha mai ottenuto significativi miglioramenti. 
Si spera quindi nell’introduzione di nuove funzioni che potrebbero rendere ancora più utile ed usufruibile per tutti questo servizio che molti utenti Apple stentano ancora ad utilizzare e a conoscere.
La novità introdotta allo scorso WWDC con la suite di iWork online e la possibilità di lavorare contemporaneamente allo stesso documento da due dispositivi è sicuramente utile ma al momento non funziona ancora a dovere e gli utenti si aspettano da Apple un servizio decisamente migliore di quello momentaneamente offerto.

Nuove categorie di prodotti

Passando alla parte hardware in molti sperano o forse sono sicuri che Apple svelerà qualcosa di nuovo, le voci di corridoio parlano dell’arrivo di una nuova categoria di prodotti, e la presenza all’interno dell’applicazione ufficiale del WWDC, rilasciata nei giorni scorsi, di vari eventi non ancora svelati o misteriosamente nascosti fanno ben sperare per l’arrivo di novità importanti. 

image
Parlando di nuove categorie di prodotti rimane difficile non pensare all’iWatch, il campo degli smartwatch è un settore decisamente in via di sviluppo e Apple non può permettersi di perdere questo treno e far andare avanti troppo la concorrenza.
Tutte le principali aziende concorrenti producono questi dispositivi ormai da più di un anno, Samsung ha già sfornato due generazioni di Gear e ha messo in commercio il Gear Fit, Motorola commercializzerà molto presto il Moto 360, Sony è già alla seconda serie del suo Smartwatch e in tutto questo mercato abbiamo anche Pebble che ha avuto un grandissimo successo a livello mondiale.
Non sarà quindi facile per Apple andare a produrre un prodotto che possa davvero fare la differenza rispetto alla concorrenza e convincere così gli utenti ad acquistarlo, soprattutto se il prezzo non sarà contenuto entro certi limiti.
Sarà importante vedere anche le funzioni di questo iWatch, alcuni puntano molto sulla forte integrazione di applicazioni dedicate al fitness mentre il rumors che è trapelato nelle ultime ore parla di una funzione musicale che porterà alla scomparsa degli iPod dal mercato.
Presentare l’iWatch al WWDC è sicuramente una mossa azzeccata per Apple soprattutto se nello stesso tempo verrà rilasciato anche un SDK dedicato in modo da cominciare ad avvicinare i dev a questo device che stando ai rumors non verrà commercializzato prima di Settembre.

Sempre rimanendo in tema di nuove categorie di prodotti, in molti invocano a gran voce la iTV ma a dirla tutta ci sembra al momento un progetto piuttosto utopistico che non è stato accompagnato nel corso dei mesi da rumors abbastanza fondati per farci pensare alla reale esistenza di questo prodotto.
Più credibile che Apple presenti una nuova generazione di Apple Tv con nuove funzioni rispetto a quella attualmente in commercio che, ricordiamolo, non viene aggiornata da più di due anni.
In passato alcuni rumors riguardanti la Apple Tv parlavano di una integrazione tra il dispositivo attualmente in commercio e l’Airport Express di Apple ma ultimamente non si è parlato molto neanche di questo argomento quindi non pensiamo che il palco del WWDC sarà adatto alla presentazione di questo dispositivo.


Dovendo dare una percentuale per la sicurezza della presentazione darei un buon 80% all’iWatch e un 20% all’accoppiata Apple TV e iTv

Novità Hardware

Come ad ogni WWDC non mancano poi i rumors sull’arrivo del nuovo iPhone, dai tempi della presentazione dell’iPhone 4 infatti l’azienda non svela nel mese di Giugno il suo nuovo iDevice di punta dato che l’evento di presentazione è slittato per il 4S ad Ottobre e per il 5 e il 5S a Settembre.
Il fatto che la concorrenza non stia a guardare e che abbia presentato negli ultimi mesi dispositivi sempre più performanti quali HTC M8, Samsung Galaxy S5 e LG G3 ci fa pensare che forse Apple potrebbe accorciare i tempi e presentare il suo iPhone 6 già il prossimo lunedì.
Dell’iPhone 6 ne abbiamo parlato veramente tanto, gli ultimi rumors parlano insistentemente della presenza della tecnologia NFC anche se con ogni probabilità Apple non la implementerà mai sui suoi iDevice dato che già da un anno ha iniziato a sviluppare iBeacon.
La cosa quasi certa è che la dimensione dello schermo non sarà più di 4 pollici e che ci sarà un cambiamento piuttosto radicale che potrà far storcere il naso a molti appassionati, le voci più accreditate parlano dell’utilizzo di un display da 4.7 pollici anche se c’è chi crede nell’arrivo di un phablet da 5.5 pollici.

iphone6
Sempre parlando di hardware “mobile” non possiamo non menzionare la possibile presentazione di una nuova generazione di iPad che sembra decisamente più impossibile da realizzare rispetto alle altre ipotesi che abbiamo proposto.
La presentazione dell’ultima generazione di iPad attualmente in commercio è infatti avvenuta ad Ottobre e quindi ci sembra prematuro presentarne una nuova già a Giugno anche perchè in questo settore Apple domina in modo assoluto. 
Più logica ci sembrerebbe la presentazione di un iPad Pro da 12 pollici di cui si è parlato nei mesi scorsi che potrebbe unire iOS e OSX.

apple-ipad-pro-designboom02


Passando al settore Mac i rumors si sono fatti piuttosto forti negli ultimi giorni soprattutto per alcuni prodotti che sono attesi da molti utenti e che potrebbero vedere la luce durante la WWDC.

Iniziamo subito con dire che Apple al 99% non presenterà nuovi MacBook Pro sia perchè l’ultimo rilascio risale a meno di un anno fa sia perchè l’intenzione dell’azienda è quella di utilizzare in questi computer dei processori Intel che sono ancora in lavorazione e che non saranno pronti prima di Settembre/Ottobre.

Rimanendo sempre in tema portatili possiamo pensare che Apple presenterà durante il WWDC i nuovi MacBook Air, l’ultimo major update infatti risale allo scorso Giugno ma qualche mese fa é arrivato un minor update che ha migliorato i processori e diminuito il prezzo di questi dispositivi.
Una nuova generazione di MacBook Air potrebbe arrivare proprio il prossimo lunedì e potrebbe finalmente introdurre il Display Retina che al momento Apple monta soltanto sul Pro.

L’ultimo rumors riguardate i portatili di Cupertino riguarda il modello da 12 pollici, l’ibrido tra Air e Pro di cui si parla ormai da qualche tempo.
Si tratta di un ipotetico modello che dovrebbe avere la potenza dei MacBook Pro e la portabilità degli Air.

Ci sentiamo in dovere anche di disilludere tutti coloro che hanno creduto al rumors riguardante l’iMac economico basato su chip ARM circolato nei giorni scorsi, la parola economico infatti non appartiene alla filosofia di Apple e quindi tra questo e la voce circolata riguardante il presunto iMac Retina ci sentiamo di premiare quest’ultima che ci sembra più plausibile.

Concludiamo questo nostro articolo ricordandovi ancora una volta l’appuntamento di lunedì prossimo con il WWDC che potrete seguire con il live blog di BiteYourApple a partire dalle 18.45.
Queste sono le nostre previsioni. Cosa ne pensate? Secondo voi quali prodotti verranno presentati durante la conferenza?


10 commenti

  1. Secondo me la cosa migliore e se lo fanno in streaming fate un podcast in streaming trafitto in tempo reale da voi al meno x far capire a quelli che conoscono meno l’inglese tipo io:)

  2. Gentilmente vi posso chiedere un’info? Dato che da quest’anno tutti possono testare le beta di OSX e contribuire alle segnalazioni, secondo voi è possibile installarle (Anche solo la prima visto che poi si aggiorna da Mac App Store) su Parallels Deckstop? Visto che ho solo un mac e che ci lavoro non mi sembra il caso di destabilizzare il SO dato che sopratutto le prime beta daranno molti problemi come sempre! Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.