La scoperta di una vulnerabilità specifica in Android che permetta la modifica di qualsiasi applicativo – inclusi quelli di sistema – senza incidere sulle relative firme crittografiche non è una novità assoluta: la Bluebox Security terrà infatti un’attesissima conferenza in merito al Black Hat USA 2013. Tuttavia quanto scoperto da Saurik potrebbe a breve rivoluzionare l’intero processo di rooting per Android

cydiarootandroidintro