Per alcuni potrebbe risultare banale, ma per i meno pratici creare una cartella protetta da password non è tra le cose più semplici e immediate da fare. Attraverso questa guida vi spiegheremo passo passo le operazioni da svolgere per avere finalmente una cartella privata dove nascondere qualsiasi tipo di file personale!

In vista dell’ormai imminente keynote, Apple ha reso disponibile per gli sviluppatori una nuova versione di OS X Mountain Lion (build 12C50) corredata di un changelog davvero interessante. Vista la quantità – e la tipologia – di correzioni apportate tutto lascia presupporre si tratti di una versione quasi definitiva del tanto atteso “leoncino di montagna”.

( Ringrazio il collega blogger e amico Alberto Sala per la possibilità di articolare la notizia: la segnalazione di aggiornamento e fonte sono tutte merito suo, io ho solo prestato una tastiera 😉 )

Anche se il primo aggiornamento di OS X Mountain Lion, che dovrebbe correggere alcuni dei principali bug che affliggono la prima versione, è ancora in fase beta, Apple ha già comunicato ad alcuni sviluppatori (AppleSeed) che sta già approntando la distribuzione della prima build della versione 10.8.2!

Dopo pochi giorni dal rilascio della versione finale di OSX Mountain Lion 10.8 Apple ha rilasciato agli sviluppatori la prima beta della versione 10.8.1 del sistema. La build in questione è la 12B13 ed è scaricabile dal Dev center per Mac…

Con grande gioia ho notato che OS X Mountain Lion possiede nuovamente l’utilissima opzione “Salva col nome…“, che era stata rimossa in OS X Lion e sostituita dall’opzione (per altro non esattamente la stessa cosa) Duplica. Purtroppo, l’opzione Salva col nome è stata relegata in un sottomenu visibile soltanto tenendo premuto il tasto opzione (alt, per intenderci), oppure è utilizzabile soltanto tramite l’improbabile combinazione di tasti cmd+shift+alt+S