[Cydia] Gestiamo in tutta comodità la richiesta della password di sblocco sui nostri dispositivi

Sebbene l’introduzione del tanto atteso TouchID abbia semplificato tantissimo la gestione e l’uso della password di sblocco per I nostri dispositivi, operazioni semplici quanto la disattivazione di quest’ultima sono ancora scomode e complesse.

qpintro

D’altronde spesse volte durante i nostri BiteCast ci siamo interrogati sul perché Apple non si sia mai convinta ad implementare una migliore organizzazione dei toggle all’interno delle Impostazioni per rendere più facilmente accessibili opzioni quali l’attivazione dei Servizi di Localizzazione o la Modalità Non Disturbare.

qpbuy

QuickPass, per soli 71centesimi di euro, risolve egregiamente questa annosa problematica almeno per quanto attiene alla richiesta del codice di sblocco sia per iPhone che per iPad.

[cydia _QuickPass]

Il tweak inserisce un nuovo toggle all’interno delle Impostazioni mediante il quale è possibile attivare o disattivare in modo estremamente facile e veloce la richiesta della password di sblocco, anche per l’iPhone 5S laddove sia configurato l’utilizzo del Touch ID per questa stessa funzione.

qptoggle

In quest’ultimo caso resteranno naturalmente attive le eventuali altre azioni, di sistema o meno, configurate per sfruttare il Tocuh ID come ad esempio gli Acquisti In-App o su AppStore.

Lo sviluppatore di QuickPass ha anche provveduto ad implementare una sorta di piccola misura di sicurezza all’interno del suo tweak, facendo in modo che anche se disattivata la password venga chiesta una volta per ogni riavvio o respring.

Se siete interessati a QuickPass e siete impazienti di utilizzarlo potete acquistarlo per appena 71centesimi di euro mediante la Repository di BigBoss, od in alternativa potete attendere l’arrivo di una versione di prova completamente funzionante sulla Repository di BiteYourApple.


4 commenti

    1. Purtroppo come dicevo in articolo c’é bisogno di attendere una versione di prova funzionante perché attualmente quella in repo non funziona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.