[Cydia] Status Modifier: piccolo ma efficace strumento di monitoraggio per la barra di stato

L’utilizzo della Barra di Stato quale aggregatore di informazioni utili circa alcuni parametri di sistema è da sempre uno degli obiettivi prediletti dagli utenti jailbroken ed un piccolo tweak rende nuovamente disponibile queste personalizzazioni anche su iOS7.

statusmodifierintro

Semplice, anzi talmente semplice da passare quasi inosservato, StatusModifier si integra alla perfezione nella Barra di Stato di iOS 7 consentendo all’utente di monitorare efficacemente il quantitativo di Memoria RAM disponibile sul proprio dispositivo.

smsettings

In realtà il tweak non si limita unicamente al monitoraggio della Memoria RAM ma introduce svariate altre funzioni che contribuiscono alla personalizzazione della Barra di Stato sia su iPhone che su iPad.

smspringboard

Tra le funzioni principali spicca la possibilità di personalizzare liberamente il formato di visualizzazione dell’ora, potendo includere non soltanto la data ma anche la visualizzazione dei secondi.

smsettingsdata

Il tutto diventa poi personalizzabile a seconda dell’orientamento del dispositivo, potendo così optare per una visualizzazione più compatta in modalità portrait a favore di una più completa in modalità landscape.

amsliderram

Potrete inoltre personalizzare, mediante appositi toggle, tutta una serie di indicazioni accessorie per la Barra di Stato come ad esempio l’indicazione persistente dell’Operatore di Rete oppure la visualizzazione di una pratica icona che vi ricordi l’attivazione della Modalità Silenzioso.

Piccolo e discreto, questo tweak vi consentirà principalmente di monitorare in qualsiasi circostanza lo stato di utilizzo della RAM del vostro dispositivo, risultando particolarmente utile non soltanto agli sviluppatori ma anche agli utenti che volessero approfondire l’impatto che determinati tweak hanno sulle performance dei propri dispositivi.

Le indicazioni sono piuttosto accurate essendo aggiornate una volta al secondo ed è inoltre possibile scegliere comodamente tramite un slider dedicato quale intervallo di aggiornamento utilizzare così da bilanciare prestazioni e consumi del tweak.

Compatibile con tutti i dispositivi montanti iOS7, inclusi gli ARM64, StatusModifier potrebbe diventare un tweak ancor più interessante qualora lo sviluppatore decidesse di aggiungervi altre funzioni per il monitoraggio delle risorse.

Nel frattempo potete provare StatusModifier gratuitamente tramite la repository di ModMyi.


3 commenti

  1. So bene che è totalmente off topic, ma solo voi potete aiutarmi…ho problemi con bitesms, o meglio, con la licenza di bitesms…l’avevo regolarmente acquistata ma non riesco a recuperare la licenza..sarà almeno 1 mese che ci provo…ho mandato circa 15 email di segnalazione ma non ho ricevuto neanche una mezza risposta…certe volte gli sviluppatori si meritano che gli crakkano i tweek!…ragazzi cosa posso fare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.