[Cydia] JellyLock porta un tocco di Android anche nella LockScreen di iOS 7

L’introduzione della ormai ben nota LockScreen dei dispositivi Android anche su iOS ha da sempre interessato moltissimi utenti, specie a seguito della presentazione e del rilascio di JellyLock su iOS 6, prima come semplice unlocker e poi come app-launcher.

jell;yintro

Affiancato, ed in alcuni casi surclassato, da altri tweak JellyLock torna sul Cydia Store con una nuova versione ridisegnata e ricompilata appositamente per iOS 7 e per i dispositivi ARM 64.

jelly

Le funzioni restano grossomodo le stesse a cui ormai siamo abituati da tempo: JellyLock7 unisce al classico circle unlock tipico dei dispositivi Android un AppLauncher con icone personalizzabili che consente di selezionare fino a cinque applicazioni accessibili comodamente tramite LockScreen.

jellysettingsgeneral

Le Applicazioni, selezionabili tramite la sezione App Shortcuts del tweak, appariranno in ordine di preferenza all’interno del semicerchio mostrato da JellyLock7 sulla LockScreen a seguito dell’attivazione mediante pressione all’interno dell’area attiva delimitata da un cerchio in evidenza.

jellyappshortcut

Tramite la sezione Behavior è inoltre possibile disattivare il classico Slide to Unlock di iOS per fare in modo che JellyLock7 gestisca anche la gesture di sblocco del dispositivo ed è possibile nascondere l’icona predefinita per la Fotocamera.

jellyappshortcut2

Nella sezione Appearance sarà infine possibile regolare alcune opzioni circa il comportamento di JellyLock7, scegliendo ad esempio se mostrare o meno gli eventuali badge sulle miniature delle icone utilizzate per le scorciatoie oppure se sfocare o meno lo sfondo durante l’attivazione del tweak.

jellyappearance

Per gli appassionati di grafica è da notare la possibilità di modificare il colore del cerchio su cui giacciono le varie icone di JellyLock7, scegliendo tra una vasta gamma di colori preimpostati.

jellycircle

Malgrado JellyLock7 appaia graficamente ben progettato e funzioni piuttosto bene anche sui dispositivi ARM64, continua a lasciarci interdetti come accadde con la sua versione per iOS 6: le dimensioni delle icone, in primis, rendono fastidioso l’utilizzo del tweak ed è seccante non poter selezionare tramite Impostazioni quale dimensione si voglia utilizzare per le suddette.

jellybigicons

Banalmente è possibile impostare un numero di scorciatoie attive inferiori al massimo consentito, ottenendo così un quasi impercettibile miglioramento nelle dimensioni delle miniature, ma nulla di realmente utile se ritenete che le dimensioni di default per le icone siano troppo piccole.

Inoltre il cerchio evidenziato che delimita l’area di attivazione è piuttosto fastidioso a vedersi: sarebbe preferibile qualcosa di più discreto e che soprattutto non resti illuminato con un effetto di retroilluminazione che ricorda tanto – troppo! – i primi mock-up di iPhone 5S quando si pensava che il TouchID avesse un bordo retroilluminato: é infatti possibile far “sparire” il tracciato della circonferenza sui cui giacciono le icone ma non il cerchio che delimita l’area di attivazione del tweak.

jellynocircle

Di notevole tuttavia c’è sicuramente il prezzo: JellyLock7 è distribuito gratuitamente, e questo rende decisamente merito allo sviluppatore e all’impegno profuso nel riadattarlo ad iOS7. Infine bisogna sottolineare che JellyLock7 è il primo tweak per la LockScreen a portare su iOS 7 uno degli AppSwitcher in stile “old school”.


4 commenti

  1. Prima di scrivere e scopiazzare questi post è bene che proviate i tweak. Il colore del cerchio si può rendere traarente e le icone si possono ridimensionare. Siete ancora ” interdetti”??

    1. Scopiazzare da chi?
      Ci dicono che non accettiamo le critiche, adesso ditemi se queste è una critica costruttiva o se sono solo insulti buttati lì gratuitamente.
      Se pensi che ci siano modifiche o aggiunte da fare all’articolo non puoi comunicarle con garbo e senza fare tutta questa commedia?
      Educazione perla rara…

  2. Se qualcuno accusa di plagio, prego POSTARE QUI IL LINK, facce di culo.

    (Segnalo che se aggiungiamo nelle shortcut la app nativa MAIL, crasha sempre. Speriamo a breve in un fix)

    BigUP for BYA!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.