[Cydia] Remote Messages: Inviare e Ricevere SMS ed iMessage anche da remoto

Probabilmente uno dei tweak piú apprezzati e meglio integrati, Remote Messages ha rappresentato un grande passo in avanti verso l’integrazione tra iMessage e il Sistema Desktop ed ora questo ottimo tweak torna disponibile anche per gli utenti iOS7.

rmintro

Sin dall’introduzione del sistema iMessage era chiaro quanto fosse importante una sua possibile integrazione con i sistemi desktop, specialmente per quanto riguarda i Sistemi Windows a seguito dell’integrazione di iMessage con le ultime versioni di OS X.

Remote Messages offrì tale opportunità agli utenti iOS 6 per mezzo di un Server Web integrato nel dispositivo e con il quale era possibile comunicare semplicemente da qualsiasi PC o MAC: da pochi giorni è finalmente disponibile la nuova ed aggiornataversione per iOS 7, con le medesime caratteristiche ed una integrazione decisamente migliore.

rmsettings

Remote Messages installa un piccolo Web Server sul proprio iPhone o iPad che, una volta abilitato, permette l’interazione completa con l’applicazione Messaggi per mezzo di una interfaccia grafica appositamente concepita per essere di semplice accesso mediante browser quali Chrome e FireFox.

rmgeneral

Naturalmente non vedrete la riproduzione esatta dell’interfaccia nativa di iOS7 (per fortuna, aggiungerei) ma una versione più pratica e snella.

Non lasciatevi tuttavia condizionare dalla semplicità della struttura grafica poiché le funzioni sono tutto fuorché semplificate.

rmemoji

È possibile scrivere un qualsiasi messaggio, sia SMS che iMesagge a seconda delle impostazioni del nostro dispositivo, e corredarlo con le tradizionali icone accessibili per mezzo della tastiera emojii.

rmcomposizione

Tramite browser è inoltre possibile visualizzare e gestire tutta la cronologia conversazioni presente sul dispositivo, compresa l’eliminazione dei thread indesiderati.

rmdelete

È possibile poi accedere con estrema semplicità anche alle Foto e ai Video presenti sul proprio dispositivo, per allegarli al messaggio, oppure in alternativa e possibile utilizzare la funzione di upload per selezionare una foto dal nostro computer.

rmcamera

Le impostazioni del Client WEB lasciano infine ampio spazio di personalizzazione, attivando ad esempio i suoni per le notifiche e l’utilissima funzione (al momento in beta) per le Notifiche Desktop, così da non perdere nessun messaggio.

Il Server, configurabile dalle impostazioni del dispositivo, è invece configurabile al pari di qualsiasi altro tweak: naturalmente è importante scegliere un nome utente ed una password di accesso sufficientemente complessi unitamente ad una porta di accesso non convenzionale.

rmnotifiche

L’impatto sui consumi non è drammatico come ci si potrebbe aspettare, ma sicuramente l’utilizzo continuativo del servizio ha i suoi effetti sulla durata della batteria del nostro dispositivo.

Piuttosto che come “soluzione standard”, credo che Remote Messages sia ideale in tutti quei casi in cui siamo impossibilitati ad accedere al nostro dispositivo e abbiamo necessità di controllare i messaggi ricevuti o di inviarne uno nuovo.

Uscendo di casa è così possibile lasciare il dispositivo in carica e avere la possibilità di connettersi in remoto per la ricezione e l’invio di messaggi; ma naturalmente le possibilità di utilizzo del tweak sono davvero tante a patto ovviamente di poter disporre di una “rete di appoggio” alla quale connettersi per raggiungere il proprio dispositivo anche dall’esterno.

Nel complesso viste le funzionalità e le potenzialità di Remote Messages il prezzo di 2.92€ è giustificato: ma se volete provarlo prima di acquistarlo lo trovate gratuitamente nella Repository di BiteYourApple.


9 commenti

    1. Quello che imposti nelle Impostazioni di Remote Messages, ovvero l’indirizzo di rete del tuo iPhone. (che ovviamente deve essere connesso alla rete WiFi di casa e non alla Rete Dati altrimenti non puoi ottenere un indirizzo fisso) 🙂

  1. Ragazzi complimenti per l’ottimo tweak inserito anche sulla vostra repo.. Couria è spettacolare! Fateci un articoletto così lo conoscono più persone..

  2. Ragazzi ho provato tutti i modi a me non funziona, ho provato a mappare porta e provare ogni tipo di porta! non và! Soluzioni?

    1. Sei connesso in WiFi?
      Conosci l’Indirizzo IP dell’iPhone?
      L’iPhone e il PC da cui tenti l’accesso sono sulla stessa rete? Viceversa, hai configurato un DynDNS con porta mappata nel router per indrizzare il traffico verso l’indirizzo ip corrispondente all’iPhone sulla rete interna?
      Hai configurato nome utente e password?
      Hai selezionato il toggle di attivazione del Tweak?
      Stai usando Chrome o FireFox?

  3. a me succede una cosa incredibile… a lavoro router identico a quello che ho a casa, settaggi identici, antivirus identico, impostazioni firewall identici, sistema operativo pc identico… cmq per farla breve a lavoro funziona e a casa no… mha

  4. Non ho capito alcune cose:
    1) In pratica basta che l’iPhone sia connesso ad internet (3G o wifi)?
    2) il pc deve essere collegato alla stessa rete dell’iPhone oppure basta che sia connesso ad internet? (indifferentemente dalla rete cui è connesso)
    3) le conversazioni fatte sull’iPhone restano sul pc oppure no?
    4) se cancello una conversazione dall’iPhone, resta comunque sul pc oppure viene cancellata anche sul pc?

    1. 1) Si, é corretto ma devi essere connesso tramite WiFi altrimenti non ottieni un IP Fisso a cui connetterti.
      2) Il PC deve essere collegato alla stessa rete dell’iPhone, o comunque ad una rete che abbia accesso a quella cui é connesso l’iPhone (es. Access Point Wireless)
      3) Le conversazioni vengono svolte sempre tramite iPhone, in pratica hai una interfaccia via web per iMessage ma tute le conversazioni, i video e le foto sono residenti su iPhone.
      4) UIna conversazione eliminata viene cancellata a prescindere dal punto di origine: se la cancelli da iPhone non la vedrai piú neppure su PC, e viceversa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.