[Rumors] Ecco il primo video dell’iPhone 5C acceso e funzionante

Manca davvero poco, stando a ciò che dicono i rumors, alla presentazione dell’iPhone 5C e del 5S, fissata probabilmente per il 10 Settembre, nonostante questo, specialmente negli ultimi giorni si stanno facendo sempre più insistenti i rumors che mostrano foto e video dei due nuovi device di Cupertino. Oggi per la prima volta è stato diffuso un video che mostra l’iPhone 5C in azione, andiamo a vedere.5c_acceso

Il sito cinese C Technology ha leakato in rete qualche ora fa un brevissimo ma interessante video che mostra un iPhone 5C di colore rosa acceso e funzionante.

Il video come ho già detto è piuttosto breve, circa 50 secondi in cui viene mostrato solamente il web browser di iOS 7, Safari. I più attenti poi avranno notato sullo schermo il quadratino dell’Assistive Touch, la funzione presente nell’accessibilità di iOS che ci fa accedere ad alcune funzioni del sistema senza utilizzare il tasto home o sleep.
Ovviamente ad oggi non possiamo ancora dire se questo è veramente l’iPhone economico o se è solo un fake ben riuscito anche se effettivamente questo device è praticamente identico a quello visto nei giorni scorsi nelle foto rubate.
Da quello che possiamo vedere, sembra che questo iPhone 5C avrà la parte frontale identica al 5, l’unico cambiamento estetico sarà il retro in plastica colorata e non in alluminio.

Il video dell’iPhone 5C è visionabile in questa pagina.

Internamente, le caratteristiche saranno un mix tra quelle dell’iPhone 5 e del 4S, il sito che ha divulgato il video parla di:

  • Processore Dual Core
  • Dispay da 4 pollici
  • Risoluzione dello schermo 1136 x 640
  • 1 GB di RAM
  • Fotocamera da 8 megapixel
  • Fotocamera frontale da 1.2 megapixel
  • Peso di 106 grammi

Non ci resta che attendere la presentazione ufficiale per sapere se tutti questi rumors verranno confermati. Nel frattempo il video che era stato caricato su Youtube è stato rimosso, come era avvenuto tempo fa con altre immagini riguardanti questo device segno piuttosto evidente di come Apple voglia limitare i danni dovuti alle fughe di notizie.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.