La Foxconn cerca di minimizzare le perdite dovute alla lenta crescita di Apple: possibile partnership con Mozilla

Il Wall Street Journal ha da poco rilasciato la notizia secondo la quale la Foxconn, nota azienda produttrice scelta da Apple per la realizzazione di iPhone e iPad, starebbe attivamente considerando strategie di crescita alternative per far fronte al recente “rallentamento” nei guadagni percepiti tramite i prodotti Apple.

faxconnfactory

I tassi di crescita rallentati, dovuti principalmente allo scarso fattore di crescita riportato dai prodotti Apple nel corso degli ultimi mesi, hanno spinto la Foxconn a cercare di diversificare la propria produzione puntando al settore delle applicazioni e degli accessori per dispositivi mobili.

Stando ai dati riportati “la Hon Hai ha raggiunto il limite inferiore dei suoi tassi di crescita prefissati e dunque necessita urgentemente di una diversificazione sia nella produzione che nella clientela”.

Il punto chiave di questa “diversificazione” potrebbe essere la decisione di produrre accessori come cavi di sincronizzazione e ricarica, cuffie, adattatori e persino tastiere portatili a marchio Foxconn.

539w

Ancor più interessante tuttavia è la sottile conferma di quanto ipotizzato dal Wall Street Journal che è possibile riscontrare nella dichiarazione resa da un capodipartimento della medesima azienda:

Abbiamo ricevuto istruzioni per inizializzare tutte le linee di produzione verso la creazione di accessori e periferiche per dispositivi mobili, in quanto ciò rappresenta attualmente una milgiore fonte di profitto rispetto al semplice assemblaggio delle unità singole.

Tuttavia stando ai resoconti divulgati da altre fonti la Foxconn avrebbe siglato anche un accordo con la Mozilla Foundation per la realizzazione di alcuni hardware dedicati: non sono stati resi noti altri dettagli in merito a questo accordo, ma sembra chiaro che la collaborazione sarà incentrata sulla produzione di dispositivi mobili in grado di dar vita al noto FireFox OS.

FirefoxOS.2

Foxconn e Mozilla potrebbero inoltre “ufficializzare” la loro collaborazione in occasione del Computex di Taipei che si svolgerà a Taiwan a partire dalla prossima settimana; resta invece avvolta nell’incertezza l’eventuale partecipazione da parte della Foxconn alla realizzazione e all’assemblaggio dei componenti destinati al prossimo modello di iPhone.



Fonte: Razorian Fly


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.