Risolviamo il fastidioso BUG che porta alla chiusura immediata di Chrome

Google ha recentemente aggiornato Chrome, il suo ben noto broweser web, che ha così raggiunto la build 25.0.1364.86 con alcune novità interessanti, sebbene a predominare sia stato un bug decisamente fastidioso.

Chrome_crash_thumb

L’aggiornamento del noto browser ha infatti introdotto un bug sistematico che si manifesta con cadenza quasi matematica ogni 5-7 secondi portando alla chiusura improvvisa dell’applicazione.

Sebbene in molti abbiano ipotizzato che il problema sia relativo ai terminali jailbroken, dai nostri test abbiamo riscontrato una cadenza di presentazione del problema davvero ampia: non soltanto il problema si presenta su iPhone o iPad in modo del tutto imprevedibile, ma anche i dispositivi jailbroken non sembrano comportarsi tutti allo stesso modo in quanto questo bug ha risparmiato alcuni terminali jailbroken.

Grazie alle indicazioni fornite da un anomino utente inglese, pare che il problema risieda nella gestione dei Dati di Utilizzo da parte di Chrome: questo infatti solitamente invia i suddetti dati soltanto quando si è connessi ad una Rete WiFi (per ottimizzare così il consumo dei dati in mobilità) ma questa impostazioni predefenita è in realtà alla base dei problemi.

Infatti è possibile risolvere il suddetto bug modificando le impostazioni di Chrome affinchè i Dati di Utilizzo vengano sempre inviati, a dispetto della connessione utilizzata.

La procedura potrebbe risultare alquanto snervante vista la rapidità con cui bisogna agire prima che Chrome si chiuda automaticamente. Sono necessari svariati tentativi prima di riuscire nell’intento, pertanto non scoraggiatevi e cercate di essere pazienti.

Per modificare il comportameno di Chrome in relazione all’invio dei Dati di Utilizzo basterà seguire questi semplici passaggi:

  1. Una volta avviato Chrome accediamo rapidamente al Menu e scegliamo la voce Impostazioni
  2. Selezioniamo rapidamente la scheda Privacy
  3. Selezioniamo la scheda Invia Dati di Utilizzo e scegliamo la voce Sempre
  4. Selezioniamo rapidamente il pulsante Fine nell’angolo superiore destro della finestra.

Appena riuscirete a portare a termine la procedura Chrome tornerà a funzionare normalmente, senza ulteriori bug o malfunzionamenti.

In alternativa potete tentare una seconda procedura che risolve il problema utilizzando un piccolo escamotage grazie alla sincronizzazione delle impostazioni di Chrome tra i vari dispositivi.

Se infatti avete installato Chrome anche su un dispositivo secondario, laddove naturalmente il bug non si sia verificato, potete abilitare la Sincronizzazione delle Impostazioni e in seguito modificare la Gestione dei Dati di Utilizzo.

In tal modo in seguito alla reinstallazione di Chrome sul dispositivo incriminato le impostazioni verranno automaticamente sincronizzate a seguito del primo accesso con il vostro account Google.

Durante i nostri test abbiamo constatato che spesso su device differenti esistono differenti probabilità di incorrere in questo bug: l’iPhone 3GS e l’iPhone 4/S sembrano infatti immuni a questo bug a scapito invece del recente iPhone 5.

Eseguire la procedura iniziale, lo ripetiamo, richiede una buona dose di pazienza ma possiamo confermare che una volta modificate le impostazioni Chrome tornerà a funzionare correttamente.



Fonte: iDownloadBlog


16 commenti

  1. iPhone 4S jailbroken, chrome aggiornato!
    Cerco di eseguire la procedura ma non ho a disposizione neanche 4/5 sec! Solo 2/3, neanche il tempo di accedere al menu impostazioni!

    1. Purtroppo come dicevamo la procedura è appunto “snervante” e in alcuni casi impossibile da eseguire. Se hai un secondo dispositivo prova a seguire la seconda parte della guida.

    2. io nn ho agg ancora(nn penso lo faro poi sta storia d mandare tutti i miei dati a gooogle…tzè!!!!!) cmq avete pensato che magari con speed intensifier o l altro(nn mi ricordo cm si chiama…) a metterlo alla velocita piu lenta che c è?!?!? magari è una fesseria….

    1. Sono sempre io…ho fatto la procedura sul mio Ipad 1 e chrome va benissimo. Ci sono riuscito al 3ºtentativo! Grazie per la dritta

  2. io lo avevo aggiornato su iphone ma non su pc, ho eliminato l’app poi gli ho installato la versione vecchia e poi ho seguito la guida e aggiornato l’app

  3. A me a smesso di crashare soltanto dopo aver disinstallato Chrome download manager.
    Se è installato il tweak Chrome crasha.

    1. Posso dirti che nei nostri test il tweak Chrome Download Manager non era presente 😉 ad ogni modo sono lieto che anche tu sia riuscito a risolvere il problema. Grazie per il feedback.

  4. Su iPhone 4 iOS 5.1.1 pulito, va in crash senza darmi il tempo di accettare i termini di servizio (prima installazione).

  5. io ho installato la versione precedente con ifunbox, ho fatto il procedimento con tutta tranquillità e poi ho aggiornato l app dallo store 😉

  6. io ho semplicemente disabilitato chrome download manager senza far la procedura ora funziona tutto correttamente.
    Iphone 5 Jb

  7. Io ho semplicemente risolto disinstallando e re-installando spuntando la V dando il consenso dei dati all’installazione, senza nessun problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.