Apple cerca aiuto per sviluppare le nuove features della sua TV

Per un’azienda come Apple che fa della segretezza il punto più fermo della politica aziendale, spesso l’unico modo sicuro per scoprire qualcosa sui progetti futuri è affidarsi alle offerte di lavoro.  apple-tv-remote-12Il noto sito sulla tecnologia 9to5Mac riporta che Apple sta cercando manager ingegneri con esperienza per delineare le features della prossima generazione di Apple TV” che “lavoreranno a stretto contatto con team specializzati.

Poiché l’offerta di posto di lavoro dice che i manager ingegneri aiuteranno anche a “portare l’esperienza Apple nei salotti degli utenti” sembra che la nuova Apple TV sarà completamente integrata con gli altri prodotti basati su iOS e OS X.

Rumor recenti indicano che Apple rilascerà il suo SDK per Apple TV entro quest’anno, e quindi ha senso per Apple assumere ingegneri specializzati per creare un’esperienza utente creativa e dinamica come quella che è riuscita a creare per iPhone e iPad.

Tutti questi rumor sembrano tutti scommettere sull’imminente uscita della Apple TV, voi cosa ne pensate? Comprerete un prodotto controllabile dal vostro iPhone o iPad? Fatecelo sapere con un commento qua sotto!


Fonti :


1 commento

  1. Io dico che sarebbe anche ora. La apple TV è un oggetto che è molto carino, ma che non ha particolari differenze rispetto ad un mediaplayer cinese da 40 euro.

    La vera differenza la farebbe un ricco ecosistema come quello che ha fatto si che iphone e co. abbiano avuto il successo che hanno avuto.
    Inoltre con una periferica HW potenziata e portata ai livelli delle console Hig-end, arriverebbero molto presto gli sviluppatori per portare su quella piattaforma tutti i game di successo.

    Nel bene o nel male, si potrebbe avere finalmente una piattaforma unificata, anche se purtroppo estremamente chiusa, e vincolata JailBreak permettendo..

    Vediamo, cominciamo a far si che si possano sviluppare APP anche modeste, poi per il futuro si vedrà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.