Condivisione video targata Twitter pronta al lancio: Vine.

Con un cinguettio il CEO di Twitter ha annunciato l’imminente approdo su Appstore dell’applicazione Vine. Da quanto sostiene Peter Kafka di All Things D, Vine potrebbe già comparire domani nell’Appstore come app stand alone: questo rientrava nei programmi all’atto dell’acquisizone della startup Vine da parte di Twitter.

13.01.23-Vine

Inizialmente Vine offrirà quindi un servizio indipendente da Twitter ma, ovviamente, compatibile.

A cosa serve dunque questa applicazione?

Serve per girare piccoli clip video della durata massima di sei secondi che possono essere quindi condivisi tramite i server di Vine e il proprio profilo Twitter ed essere visti dai propri follower, amici o utenti che semplicemente sono alla ricerca di video.

A detta di Kafka, si tratta quindi un Instagram per videoclip.

L’utilizzo dovrebbe essere molto intuitivo, con un’interfaccia concepita per agevolare il compito di sintetizzare concetti in sei secondi di video. In aggiunta dovrebbe anche contenere quegli extras che consentono di dare un tocco personale alle clip.

Non resta che attenderne il rilascio sullo store italiano.



Fonte: AppleInsider


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.