Un analista assicura che la TV Apple esiste e sarà lanciata entro l’anno!

Non è la prima volta che l’analista di Piper Jaffray Gene Munster interviene riguardo la televisione Apple. Di fatti, Munster continua a parlarne da due anni a questa parte. Oggi in un’intervista rilasciata a Bloomberg, ha assicurato che la fantomatica Apple HDTV esiste e vedrà la luce entro il 2013.1_logo_apple_tv_design

Munster assicura che, dalla Cina, varie aziende produttrici di dispositivi tecnologici hanno confermato l’esistenza di questo progetto.

Non si sa ancora molto bene come si svolgerà l’incontro in cui verranno comunicati i risultati finanziari del primo trimestre fiscale Apple, ma l’analista si mostra scettico riguardo a una possibile presentazione durante quell’evento. Fatto sta che Apple continua a perdere molto valore in borsa, e Munster assicura che il lancio di questa televisore o schermo con comando a distanza, potrebbe portare gli investitori nuovamente dalla parte della compagnia californiana. 

Fulcro e punto forte del nuovo dispositivo saranno un innovativo controllo a distanza (probabilmente basato su gestures) e contenuto On Demand.

Munster ha parlato anche del fantomatico iPhone a basso costo e dell’iPad mini con display Retina: Apple ha bisogno di lanciare questi dispositivi al più tardi entro il 2013 per recuperare la fiducia degli investitori. In ogni caso basterà aspettare domani per ottenere i primi indizi su quello che Apple si prepara a fare durante quest’anno.

Cosa ne pensate? Comprereste un rivoluzionario dispositivo da salotto targato Apple? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.


Fonti :


2 commenti

  1. Apple prende vecchie tecnologie è le rende migliori. Dunque, quando uscirà questa famigerata “X” sarà in competizione con le TV3D.
    Quando implementerà il 3D le altre saranno già state impiantate nel nostro cervello.

    Ma Apple venderà sempre di più.

    Se nel Febbraio del 1996 qualcuno avesse sparato a Steve Jobs io non lo avrei scritto.

    Mr. X

    aspettate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.