Tim Cook: preferisco la tastiera virtuale di iOS a quella fisica del Mac

Durante l’intervista rilasciata a NBC, Tim Cook – Apple CEO – ha fatto anche riferimento alla tastiera virtuale di iOS, elogiandone le principali caratteristiche.

Oltre la praticità di avere una tastiera su schermo, egli ripone molta fiducia nella funzione di auto correzione di queste tastiere virtuali che, si sa, è davvero insuperabile!

Nonostante rispondere alle mail dei propri clienti (con i quali afferma di avere un ottimo rapporto) potrebbe risultare più semplice su un Mac, Cook afferma che l’80% del suo tempo lo trascorre davanti all’iPad.

Voi la pensate come lui o preferite una tastiera fisica?



Fonte: MacRumors


3 commenti

  1. Ma non esageriamo dai! Alla Apple dicono troppe stronzate ormai, io scrivo molto bene con la tastiera, anche al buio, questo perchè sento la posizione dei tasti fisici con le dita. Con una tastiera a schermo non potrei farlo mai..e non penso di essere l’unico…guarda caso si è parlato tanto di brevetti per un feedback tattile per lo schermo touch dell’iphone…chissà xchè…

    1. Io la penso esattamente come te, infatti ti sto rispondendo dal mio galaxy note 2, che appunto mi da un feedback tattile ad ogni tocco della tastiera!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.