iOS 6 non permette più di regalare le app!

Con il rilascio di iOS 6 Apple ha deciso eliminare alcune applicazioni come YouTube e Google Maps, tuttavia in questi giorni si è scoperto che un’altra funzionalità è stata bloccata, ovvero la possibilità di regalare le applicazioni.

La rimozione della capacità di regalare le app colpisce l’App Store mobile su iPhone, iPad e iPod Touch, in quanto gli utenti possono comunque regalare le applicazioni utilizzando iTunes su Mac o PC. Apple stessa ha confermato le modifiche, ma al momento non si sa quando (o se, in questo caso) la funzione verrà reintegrata in iOS 6.

iPadInsight ha reindirizzato gli utenti verso un documento di supporto Apple che conferma la rimozione della caratteristica di cui sopra sulla nuova versione del sistema operativo degli iDevices, iOS 6.

Il documento è stato pubblicato il 21 settembre, il giorno in cui l’iPhone 5 è stato commercializzato negli Stati Uniti e in otto altri Paesi, e si legge:

Attualmente, la funzionalità “app gifting” non è disponibile dal vostro iPhone, iPad o iPod touch con iOS 6. Tuttavia, è possibile regalare applicazioni iOS da iTunes Store su Mac o PC.

La società, inoltre, ha sottolineato che gli utenti possono continuare a regalare applicazioni su iPhone, iPad e iPod touch con iOS 5 e precedenti.

Se avete intenzione di acquistare un’app come dono per qualcuno, basterà dunque andare nella sezione Apps dell’iTunes Store sul computer, scegliere l’applicazione desiderata, premere il menu a discesa e scegliere l’opzione “Regala questa applicazione”.

Ci sono tuttavia alcune informazioni da tenere a mente, per esempio il fatto che chi fa il regalo e che ci lo riceve devono avere un account nello stesso App Store. Per esempio, se io ho un account italiano e un mio amico ne possiede uno statunitense, non potrà accettare il mio regalo.

Ad ogni modo, si potrebbe trattare soltanto di un problema temporaneo, che verrà corretto da Apple in tempi brevi. Voi cosa ne pensate? Diteci la vostra tramite i commenti!



Fonte: iDownloadBlog


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.