Ubuntu: Richiamare un pacchetto dalla repository

Saper installare un programma su Ubuntu è una cosa semplicissima, ma potrebbe non saltare subito all’occhio di un utente poco esperto. Non esiste un unica via di installazione, ne tantomeno una via migliore. Dopo il salto analizzeremo insieme i metodi presenti.

Possiamo subito dire che i metodi per richiamare i pacchetti che vogliamo installare dalla repository sono fondamentalmente quattro:

  • Richiamo da terminale
  • Richiamo da Ubuntu software Center
  • Richiamo da Gestore Pacchetti

La via che preferisco è sicuramente quella da terminale, il più veloce e leggero. L’unica pecca è che non avete un gestore grafico.

La sintassi è sempre la seguente: sudo apt-get install nomepacchetto

La foto che segue vi fa vedere la sinstassi da terminale per l’installazione di audacity, programma che utilizzeremo come esempio.

Come si può notare dall’immagine (se non la vedete bene cliccateci sopra, si aprirà con la dimensione originale) ho dato la sintassi per l’installazione, ho inserito la password e il processo è partito. Il tutto si è fermato alla richiesta di avanzamento. Ovviamente voi digitate S e il processo terminerà con successo.

Gli altri due metodi sono simili, anche se sono un pò più lenti.

Ubuntu Software Center, che si trova dentro le Applicazioni, permette una semlice interfaccia grafica. Trovetere un box di ricerca ed una volta trovato il pacchetto che volete basterà cliccare su installa, vi verrà chiesta la password  come da foto, ed il processo inizierà.

Il gestore pacchetti che trovate invece in Sistema, Amministrazione, si differenzia da Ubuntu Software Center perchè ha delle funzioni molto più complesse, come per esempio la rimozione completa, la rimozione etc. Per l’installazione utilizzate come detto prima il box di ricerca e una volta spuntato installa su quello che volete mettere, dovrete applicare le modifiche tramite un tasto in alto a sinistra.

Il tutorial è finito. Come sempre spero di essere stato di vostro aiuto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.