Grazie ad Hiss, le Notifiche di Growl saranno integrate nel Centro Notifiche di OS X Mountain Lion!

Growl è un Applicazione per OS X che permette al sistema operativo Mac di ottenere delle Notifiche simili a quelle che troviamo in iOS. Lo utilizzo da sempre, visto che supporta un gran numero di Applicazioni! Ora che è uscito OS X Mountain Lion, sono in molti a credere che Growl sia destinato a fare una brutta fine…non è esattamente così, vediamo insieme il perché!

[app id=467939042]

Una nuova Applicazione, Hiss, porta con sé (e a termine) una grande promessa, quella di unificare le Notifiche di Growl al Centro Notifiche di OS X Mountain Lion. Lo sto testando da qualche ora, e sembra funzionare davvero bene! Raccoglie tutte le Notifiche di Growl e le mostra nel Centro Notifiche, proprio come se fosse una funzione nativa.

Hiss è un buon modo per integrare i due sistemi di Notifiche, tuttavia è ancora frenato da alcuni dettagli tecnici. Mentre le Notifiche delle varie Applicazioni appaiono divise per App, quelle delle App gestite da Growl andranno tutte ad apparire nella sezione di Growl. L’unico modo per capire realmente a quale App appartenga la Notifica, è quello di guardare la Notifica stessa

Questo inghippo può trarre in inganno purtroppo. Ad esempio, se ricevo una Notifica da Transmit, da Twitter e da CloudApp a distanza ravvicinata, appariranno tutte impilate nella sezione dedicata a Growl. Altro problema si presenta quando vengono mostrati i Banner; se non si sta attenti a quando appare il Banner, è difficile individuare esattamente da quale App arrivi la Notifica!

Cliccare sul Banner o sulla Notifica non indirizzerà all’Applicazione corrispondente, come accade per le App supportate da Mountain Lion, né tantomeno chiuderà la Notifica, questo sempre a causa delle mancanze tecniche dovute alla dipendenza da Growl.

La software house creatrice di Growl aveva già annunciato, subito dopo il WWDC 2012, che avrebbe provveduto ad un’integrazione simile a quella nativa di Mountain Lion nella prossima versione 2.0 dell’Applicazione. Finché ciò non accadrà, nonostante i lampanti limiti tecnici, Hiss è un ottimo compromesso per ottenere una fusione/integrazione tra quello che fa Growl e ciò che accade in OS X!

Hiss è attualmente in versione beta, è gratuito, e lo trovate a questo link.

ATTENZIONE: controllate le vostre Impostazioni di Sicurezza e Privacy. Se avete impostato “Consenti Applicazioni scaricate da – Mac App Store e sviluppatori identificati“, al primo avvio di Hiss selezionate l’icona dell’App con un click, poi tenete premuto ctrl e cliccate ancora una volta. Selezionate poi Apri, come nell’immagine sotto:

Vi ho convinto a dare ad Hiss una chance? Se la risposta è SI, aspetto i vostri commenti!



Fonte: 9to5Mac


1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.