[Guida] Potenziare l’antenna Wireless del modem in piccoli semplici passi

Continuiamo sulla bellissima “Art Attack way” ed arriviamo ad un altro semplicissimo how to su come costruire una semplicissima antenna che ci permetterà di amplificare e migliorare il segnale del nostro modem wifi nel caso in cui il segnale non raggiunga la qualità che vogliamo.

Vediamo insieme come funziona questa micro antenna funzionale e semplicissima.

Vediamo di cosa abbiamo bisogno:

  • Un po di pazienza
  • Un paio di forbici a punta arrotondata (altrimenti Giovanni Mucciaccia si arrabbia!)
  • Una stampante
  • Un cartoncino
  • Carta stagnola
  • Colla, possibilmente in stick
  • Un po di nastro adesivo
  • molta precisione

Come vedete la lista della spesa è molto ridotta. Passiamo direttamente alla procedura.

Il progetto non è stato sviluppato da me, ma da freeantennas.com, ai quali va tutta la mia ammirazione.

Scarichiamo questa immagine, che è la base del progetto e stampiamola sul cartoncino.

Come potete vedere è formata da due parti. Un grande rettangolo ed una parte chiamata windsurfer. Ritagliamo tutti i compotenti del cartoncino, ovvero il rettangolo e la figura del windsurfer.

Prendiamo la colla stick passiamola sul retro del rettangolo ed incolliamoci la stagnola.

Ovviamente il foglio argentato deve essere abbastanza grande da poter ripoprire il rettangolo. Non preoccupiamoci troppo se ci sono delle piccole grinze. Adesso arriva il passaggio fondamentale: pieghiamo la parte del  windsurf in modo che le alette si trovino dove abbiamo i segni sul rettangolo, così da aderire perfettamente tra loro, mi raccomando, la parte con la stagnola deve rimanere esterna!

Pieghiamo internamente le allette del windsurf ed andiamole ad incollare dove sono i segni sul rettangolo (magari aiutatevi anche con del nastro adesivo), in questo modo il rettangolo si fletterà e si dovrebbero eliminare tutte le piccole grinze.

Non ci resta che forare il windsurf dove sono le croci ed inserirlo sull’antenna del nostro modem!

Per alcuni tipi di modem questa tipo di antenna ha leggermente peggiorato la situazione, quindi vi chiedo di testarla, alla fine la sua costruzione richiede pochissimi minuti! Good Make!


5 commenti

  1. ma ci dovevano essere delle foto nel post ?

    a me non le visualizza e mi da una pagina di un km verso destra 😀

  2. una domanda… ma come posso misurare la qualità del segnale in modo preciso? ad esempio su un pc con Windows o Ubuntu e su iPhone.
    Con preciso intendo un modo che non sia le 3-4 barrette che compaiono su tali dispositivi in forma grafica ma magari con un numeratore in %

  3. L’ho fatta… (per la serie: non c’ho un casso da fare)…beh devo dire che su un modem wifi2 alice il segnare migliora…. dai -50 db fissi, si passa ad un -58 con picchi sui -60….. beh…non penso sia utile a tanto, xò c’ho perso una buona mezz’oretta…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.