[BYA – RIFLESSIONI] Backup Automatico Cydia Vs Installazione Manuale

Tantissimi utenti ci rivolgono la stessa domanda (sia tramite Facebook che sul Forum ), e per quanto cerchiamo di spiegare sempre nei minimi dettagli le nostre risposte non sempre riusciamo a dedicare tutto il tempo necessario a far comprendere le ragioni che abbiamo maturato nel corso di anni e anni di esperienza.

La domanda in questione è  la seguente:

Come faccio ad effettuare il Backup di tutti i pacchetti che ho installato tramite Cydia?


Per esperienza, la nostra prima reazione consisterebbe in una diffusa orticaria ( 😛 ) che porterebbe ad una risposta secca e drastica del tipo “Lascia stare. Ripristina Manualmente” ma è ovvio che una simile risposta non ha nulla da condividere con lo spirito che ci spinge a fornire assistenza. Pertando cercheremo di spiegare, tramite questo breve post, quelle che sono le nostre esperienze e le nostre conclusioni in materia.

Cominciano anzitutto con il ribadire un concetto essenziale ma che molti utenti a volte ignorano: Cydia non è l’AppStore! Potete installare migliaia di applicazioni senza avere alcun problema – memoria a parte 😛 – mentre vi bastano due soli tweak per vedervi costretti ad un ripristino del vostro device!

Questo perchè i tweak e le modifiche che trovate su Cydia sono progettati per “forzare” iOS ad eseguire dei comandi, a rendere disponibili delle azioni, contrari alla sua natura!
Per esemplificare, pensate ad iOS come ad un cucciolo di cane un pò tesardo: potrete punirlo e rimproverarlo quanto volete – metaforicamente parlando, è ovvio! altrimenti adottate un tamagoci… – ma prima dei 4-5 mesi non capirà mai che il vostro tappeto preferito non è il posto ideale per fare la pipì.
Con iOS dovrete comportarvi allo stesso modo: non serve sovraccaricarlo di tweak ed enanchments che magari non vi sono neppure indispensabili, perchè non potrete mai forzalo in modo eccessivo a fare esattamente ciò che volete!

Naturalmente il paragone è molto vasto, ma spero possa servire a rendere meglio l’idea. Non cercate di installare 40-50 diversi pacchetti da Cydia, perchè inevitabilmente finirete con il dover ripristinare il vostro device perchè qualcuno di essi ha generato un errore irrisolvibile che ha mandato in crash/loop/freeze il sistema.

Altro punto fondamentale: Cydia è disordinata rispetto ad AppStore! Quando rimuovete una quasliasi applicazione ufficiale dal vostro device, questa non lascia tracce dietro di se, mentre spesso può accadere che i pacchetti di Cydia si lascino delle tracce alle proprie spalle. E può accadere che queste tracce vengano ulteriormente confuse da altri pacchetti che andranno ad utilizzare gli stessi file utilizzati in precedenza dal pacchetto che avete rimosso.

In definitiva è come se decideste di non mettere mai in ordine la vostra scrivania e ogni giorno qualcosa si andasse ad aggiungere a tutto il resto: ben presto l’equilibrio diverrà critico, e vi sarà impossibile trovare quello che cercate.

Pertanto è bene tenere a mente che se si effettua un backup dei pacchetti installati in realtà si effettua anche un backup delle tracce sporche lasciate dai pacchetti precedenti, e reinstallare tutta questa sporcizia dopo un ripristino potrebbe renderlo praticamente nullo!

Potreste infine obiettare che ripristinare a mano i vostri pacchetti preferiti ” è una grande seccatura e una perdita di tempo” ma consentiteci allora di controbattere dicendo ” preferireste perdere dieci minuti per reinstallare i pacchetti, oppure perdere tre giorni per cercare di risolvere una serie infinita di malfunzionamenti per essere poi costretti a ripristinare?!“.  :)

In conclusione il nostro consiglio è il seguente: non effetuate mai un backup completo di Cydia, semmai salvate soltanto lo stretto indispensabile ( come l’elenco delle repository ) per ripartire “avvantaggiati” dopo il ripristino. E, se vi è possibile, installate sempre un tweak per volta così se qualcosa dovesse andare storto potrete sempre tornare sui vostri passi e risolvere il problema.


10 commenti

  1. Complimenti per l’articolo. io sono uno di quelli che ripristina i tweak uno ad uno dopo un ripristinio, ma mi hai fatto pensare una cosa, sopratutto null’ultime righe.
    Se io ripristino l’iPhone faccio il jailbreak installo solo i tweak essenziali, (quelli che sono sicuro al 100% che funzionano) e poi faccio un backup e lo tengo fermo al sicuro, al momento del prossimo ripristino avrei un backup pulito dei tweak essenziali.
    È una cavolata??
    Così mi risparmio la fatica di dovre caricare almeno quei tweak..

    1. Grazie mille per i complimenti ElleGi. E’ bello vedere qualcuno che lascia una traccia del proprio passaggio dicendoci anche che ha apprezzato l’articolo.
      Per quanto riguarda la tua domanda: no, non è fatica sprecata perchè almeno hai avuto l’accortenza di salvarli subito dopo averli installati. Ma a quel punto la cosa migliore sarebbe – se proprio non vuoi ri-aggiungerli uno per uno – salvare i corrispettivi deb per poi ripristinarli con software tipo iFunBOX. Ottterresti un procedimento più pulito 🙂

  2. Beh, io ho salvato tutti i deb installati sul PC, quando ripristino con iFunBox trascino, riavvio e… puf! Per me è un metodo più che pratico e sicuro. Comunque, tra tweak, pacchetti essenziali, pacchetti da righe di comando, temi ecc. ho circa 125 pacchetti installati sul mio iPod Touch, e mi sono sempre trovato benissimo.

    1. Ecco, questo è esattamente uno di quei numeri esorbitanti che ci fa preoccupare. Sono felice che una tale moltitudine di pacchetti coesista in relativa armonia sul tuo iPod ma viene da domandarsi a quale prezzo in termini di prestazioni. A parte questa piccola nota, la soluzione da te scelta è sicuramente migliore rispetto alla scelta di effettuare un backup completo e poi ripristinarlo.

      1. Beh, solitamente viaggio a circa 100MB di RAM liberi, che non sono male per un iPod con 256MB totali. Neanche per il punto di vista della memoria fisica posso lamentarmi, dato che ho la versione da 64GB e dato che i tweak in totale occuperanno sì e no un paio di GB. Quello che più mi rallentava, appena preso il device, con iOS 4, erano le 400 app di App Store (sì, lo so, esagero): infatti, a quei tempi non mi intendevo in modo particolare di Cydia e JailBreak in generale. Avevo installato Installous, SBSettings e poche altre cose, e se andava bene i MB di RAM liberi erano circa una ventina. Non voglio incitare gli utenti a scaricare troppi tweak (e soprattutto non scaricate troppe app), ma con 200 app di App Store e 125 tweak viaggio benissimo. Comunque ottimo articolo.

  3. Ma scusate, avcevate un bellissimo tweak in repo “Back to Deb” che non avete piu.
    Per fortuna io l’ho salvato in un backup precedente, come mai non lo menzionate nemmeno se compare nella vs homepage??
    grazie x la risposta
    Wally

    1. Perchè non è mai stato completato del tutto e portandosi dietro qualche Bug non vogliamo creare problemi agli utenti pubblicizzando più del dovuto.
      Stiamo comunque pensando ad un sistema innovativo e sicuro al 100%. 😉

  4. Ottimo articolo!
    Condivido e anche io di solito faccio ripristino pulito pulito

    Domanda stupida da inesperto. Come faccio a salvare solo l’elenco delle repo?
    Grazie

  5. Peccato che tanti continueranno comunque a farsi il backup, però finalmente qualcuno ha spiegato in maniera chiara e pulita perchè è meglio fare un ripristino manuale.

    Anche io come altri preferisco il ripristino manuale, rimettendo i tweak uno alla volta (così faccio anche un pò di pulizia dei tweak messi e mai usati), però l’articolo mi ha alleggerito il lavoro, non sapevo infatti si potese fare il backup solo delle Repo.

    Grazie , come al solito siete utilissimi 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.