Come si presenta iBooks 2.0 su iPad

Oggi Apple ha presentato durante l’evento Media Events la nuova versione di iBooks, la nota app per iOS che permette la lettura di libri in formato elettronico (.epub) dai nostri devices.


Dopo aver affrontato in un articolo tutte le novità introdotte in questa nuova versione vi vogliamo mostrare come funziona e come si presenta su un iPad.

Ricordiamo che la nuova versione di iBooks, la 2.0, porta molte novità vediamole in breve:

  • Aggiunto il supporto ai nuovi libri interattivi
  • Possibilità di memorizzare i punti salienti con l’aggiunta delle note
  • Possibilità di trovare le definizioni dei termini del glossario.
Adesso andiamo a vedere come è cambiato iBooks tramite alcuni screenshot:
Questo screenshot mostra la pagina delle Schede Studio (Study Cards): queste possono tornare molto utile in quanto potremo ritrovare tutti gli appunti e le evidenziature prese durante lo studio e la lettura del libro.



Sarà anche possibile selezionare il colore della sottolineatura e quello con cui evidenziare le varie frasi per aggiungere poi le note:



In quest’altro screen invece si nota la possibilità di sottolineare ed evidenziare delle parti di un testo, molto bella è la possibilità di usare un effetto evidenziatore.


In quest immagine invece è evidenziata la possibilità di cercare una definizione per le parole che si trovano nel brano.



Ricordiamo che iBooks 2.0 è compatibile solo con iOS 5, mentre i libri di testo interattivi sono disponibili al momento solo per iPad.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.