[Esclusiva BYA] – BiteYourApple MANAGER “Beta 3”

BYA è lieta di presentarvi il primo DOWNLOAD MANAGER per scaricare i firmware .IPSW, con ACCELERAZIONE DEI DOWNLOAD, MULTI-PIATTAFORMA (17 sistemi operativi supportati ufficialmente e molti altri lo saranno in futuro), personalizzato per BiteYourApple, AUTOAGGIORNANTE, con il database dei firmware aggiornato nell’esatto istante in cui Apple rilascia una nuova versione di iOS, MULTILINGUA (ita, eng) e molto altro ancora…

 

Cos’è?

BiteYourApple Manager (BYA Manager o BYAM) è un programma che permette di scaricare i firmware Apple vecchi o recenti, addirittura nell’esatto istante in cui Apple li rilascia, senza richiedere aggiornamenti da parte mia. E’ totalmente automatizzato, tanto che è in grado di verificare nuove versioni ed installarle automaticamente. L’unione di queste caratteristiche permette di avere sempre l’ultima versione funzionante e supportata, senza creare confusione o difficoltà agli utenti.

Sono funzioni importanti, ma nulla in confronto a quella principale, cioè il “Download Manager”. Per chi non lo sapesse, con questo termine si intende un vero e proprio gestore di download di file in grado di scaricarne di più contemporaneamente, metterli in pausa, riavviarli, rimuoverli ecc…senza perdere dati o dover ricominciare l’intero processo. Questo vuol dire che anche chiudendo il programma con dei download in corso, alla riapertura il processo continuerà in modo automatico, dall’esatto istante in cui lo avevate interrotto!

Perchè?

Il motivo che mi ha spinto a lavorare nella realizzazione di questo programma è il seguente: tutte le volte che Apple rilascia una nuova versione di iOS, i maggiori blog pubblicano i link dei file .ipsw per permetterne il download diretto ed indipendente da iTunes. Il fatto è che vi è un ritardo tra l’uscita del firmware e la pubblicazione dell’articolo e praticamente sempre gli utenti li richiedono nei commenti degli articoli, per un semplice motivo: “la comodità di un solo clic”.

Quindi ho pensato, ma perchè non ascoltare i nostri cari visitatori e fornirgli una soluzione automatizzata e semplicissima da usare per fare tutto ciò?

Caratteristiche

-> Download Manager

come già detto in precedenza permette di gestire i file senza perdere alcun dato. Addirittura, mettendo in pausa o chiudendo il programma, il download non sarà perso e potrà essere ripreso nello stesso stato in cui era stato lasciato.

-> Accelerazione dei download

permette di ottenere la massima velocità di download che la vostra linea internet possa offrirvi.

-> Multilingua

permette di aprire il programma con la stessa lingua del sistema operativo su cui è eseguito. Attualmente sono disponibili le lingue Italiano (completa) ed Inglese (ancora incompleta).

-> Autoaggiornamento del programma

ogni versione che rilascerò apporterà notevoli miglioramenti, quindi ho realizzato un sistema in grado di eseguire gli aggiornamenti in modo automatico e sicuro senza alcun intervento da parte dell’utente, se non un semplice clic sul pulsante “ok” (cosa che potrei anche rimuovere in futuro). Questa operazione di verifica automatica delle nuove versioni avviene ad ogni avvio, ma può essere richiamata manualmente dalla barra degli strumenti.

-> Autoaggiornamento del database dei firmware

quando Apple rilascia un nuovo prodotto o una nuova versione di iOS, da ora in poi non dovrete più vagare su internet per cercare il link per scaricarlo e non dovrete nemmeno più usare iTunes, perchè vi basterà aprire il programma, attendere l’aggiornamento e riavviarlo per ottenere tutte le novità. Tempo necessario? Davvero pochi secondi! Questa operazione avviene in modo automatico ogni 24 ore per evitare un eccessivo consumo della vostra connessione internet, ma può essere richiamata manualmente dalla barra degli strumenti.

-> Grafica personalizzata

realizzare un programma banale, diverso su ogni sistema operativo e anonimo non è mai stato il mio sogno, così ho voluto fare un lavoro di un certo livello e creare un’interfaccia grafica strettamente legata a BiteYourApple.net e uguale su ogni OS, con un obbiettivo: ” ricordare all’utente che questo programma è di biteyourapple e niente potrà dire il contrario”.

Requisiti

L’unico requisito è avere Java SE installato: JRE (Java Runtime Environment) o JDK (che contiene le funzioni per sviluppatori unite a JRE, ma è circa 4 volte più grande)

NB: per ora sconsiglio l’uso di Java SE 7, anche se perfettamente compatibile, in quanto Oracle non ha rilasciato ancora una versione stabile.

Windows

    • JRE 6 update 30 o superiore [32 o 64 bit] (CONSIGLIATO).
    • JDK (in questo caso consiglio di verificare la vostra versione e in caso aggiornarla)

Mac OSX

    • JRE 6 l’ultima versione [32 o 64 bit] scaricabile tramite lo strumento degli aggiornamenti del sistema operativo

Linux e altri OS

    • JRE 6 update 30 o superiore [32 o 64 bit] (CONSIGLIATO).
    • OpenJDK 6 ultima versione (CONSIGLIATO validissima alternativa a JRE e spesso è già presente nello strumento per installare i pacchetti software di Linux)
    • JDK (in questo caso consiglio di verificare la vostra versione e in caso aggiornarla)

Download JAVA SE:

    • Accedi a questa pagina: QUI
    • Scorri la pagina fino a trovare “Java SE 6 Update xx” (xx indica l’ultima versione, che quando ho scritto l’articolo era 30)
    • Nella colonna a fianco clicca sul pulsante rosso Download sotto alla scritta JRE.
    • Spunta la casella “Accept License Agreement “
    • Scegli il file da scaricare in base al tuo sistema operativo e alla versione (se non sai se è a 32 o 64 bit scarica quello a 32 che funziona di certo) e clicca sul link nella colonna a fianco per avviare il download.
    • Esegui l’installazione e riavvia il PC.

Compatibilità

Tutti i sistemi operativi con JRE (o anche JDK), OpenJDK, o comunque una “Java virtual machine” per applicazioni desktop.

Qui sotto alcuni screenshots, rispettivamente su: Windows7, Solaris11 e Ubuntu 11.10 (con gui Unity). Una galleria completa con le immagini su tutti gli OS testati potete trovarla qui: LINK


Funzioni principali (rilevanti/particolari)

  • Menu
    • Reinizializzazione: permette di ripristinare il programma come se fosse al primo utilizzo, eliminando tutti i download terminati ed in cors0, sia nella cartella attuale impostata nel pannello “preferenze”, sia in quella predefinita. Inoltre, si occupa anche di rimuovere il database dei firmware e pulire alcune cartelle temporanee. L’unico motivo sensato per cui usare questa funzione è per eseguire una bella pulizia e correggere possibili comportamenti anomali di BYA Manager.
  • Barra degli strumenti (lasciando la freccia del mouse sul pulsante apparirà un tooltip con un suggerimento)
    • Aggiorna database: permette di verificare la presenza di nuovi firmware in modo manuale.
    • Aggiorna programma: verifica la presenza di nuove versioni di BYA Manager.
    • Pulsanti che agiscono su tutti i file (icone tratteggiate): l’azione viene inviata a tutti i download. Per il solo pulsante di rimozione viene mostrato un avvertimento.
  • Tabella
    • Lo stato con l’icona blu (con il ! bianco) indica che il programma sta componendo il file completo unendo le parti scaricate e successivamente ne esegue la verifica tramite algoritmo SHA1 per assicurarsi che sia corretto e non danneggiato. NON INTERROMPERE IL PROGRAMMA anche se sembra che si sia bloccato, perchè questa operazione potrebbe richiedere tempi variabili. Dategli il tempo necessario per svolgere le sue operazioni.
    • Clicca su una riga col pulsante destro del mouse (si apre menu a tendina)
      • Azioni standard come i pulsanti ma isolate al solo download selezionato
      • Mostra…: apre la cartella dei download terminati impostata nelle preferenze
      • Scarica nel browser: avvia il download del file selezionato nel browser predefinito
  • Preferenze
    • Opzioni base
      • Scelta cartella: permette di personalizzare la cartella dei download e il percorso viene mostrato subito sotto al pulsante
      • Tipo dimensione: cambia l’unità di misura con cui viene misurata la dimensione dei file
    • Opzioni avanzate
      • Dimensione buffer: permette di scegliere la dimensione del buffer del download (sconsiglio di modificare questo parametro). Un valore eccessivo richiederebbe un uso elevato della Ram, un valore troppo basso un rallentamento dovuto alla continua scrittura sull’hard disk. QUINDI NON MODIFICATELO, lasciate 2048.
  • Riduzione ad icona (chiudendo il programma dalla X rossa) vicino orologio
    • Doppio clic: riapre il programma
    • Clic col tasto destro: mostra un menu in cui si può scegliere se riaprire la finestra del programma o se chiudere definitivamente BYA manager.

Funzioni avanzate

Esecuzione di BYA Manager tramite linea di comando da terminale (windows,mac, linux) con eventuali argomenti (args) aggiuntivi:
  • java -jar “percorso file” “argometi opzionali”
In caso vi fosse problemi all’avvio provate uno tra i seguenti comandi:
  • “nessun argomento” : il programma si avvia come se fosse un semplice doppio clic.
  • help : visualizza la guida agli argomenti opzionali.
  • port-xxxxx : cambia la porta usata dal programma. Al posto di xxxxx usare un numero intero maggiore o uguale a 10000, ma minore di 20000.
  • reset-all : esegue una completa reinizializzazione del programma, cioè cancella il database dei firmware, i file temporanei usati e i download nelle cartelle: predefinita e personalizzata (completati e non).
  • delete-download-temp : esegue la cancellazione dei soli download temporanei, sia nella cartella predefinita, sia in quella personalizzata (se diversa dalla precedente).
  • update-db : COMING SOON.
  • update-software : COMING SOON.

Supporto e Test

Testo personalmente ogni versione solo sui seguenti sistemi operativi per offrire un supporto più mirato. Se il vostro OS (senza considerare il fatto che sia 32 o 64 bit) non è in questa lista, per favore, segnalatemelo che provvederò a fare alcuni esperimenti.

Computer reali

    • Windows 7 – 64 bit (PC Intel Q6600, 4 GB ram, Nvidia Geforce 8800 GTX)
    • Mac OSX Lion 10.7.2 – 64bit (MacBook 4,1 2008 in dual boot)
    • Ubuntu 11.10 – 32bit (MacBook 4,1 2008 in dual boot)

Macchine virtuali (create sul PC tramite Windows 7 e con VMware Workstation 8.0.1):

    • Windows Vista SP1 – 32 bit
    • Windows XP SP2 – 32 bit
    • Ubuntu 11.10 – 32bit (testato anche su computer fisico MacBook 4,1)
    • Oracle Solaris 11 – 32 bit
    • Knoppix 6.7.1 (testato direttamente dal LIVE CD)
    • Fedora 15 (supporto limitato a questa versione e non alle prossime)
    • Fedora 16
    • RedHat Enterprise Linux 6 – 64 bit
    • Sabayon 6 (supporto limitato a questa versione e non alle prossime)
    • Sabayon 7
    • Mandriva 2011
    • CentOS 6.0
    • BackTrack 5 R1 – 32 bit
    • OpenSUSE 11.4
    • Debian 6
    • LinuxMint 12
    • Pardus 2011.02
    • FreeBSD (coming soon)
    • ArchLinux (coming soon)
    • SlackWare 13.7 (coming soon)
    • ZenWalk (coming soon)

Bug e problemi noti

Minori e poco rilevanti (facilmente risolvibili o che non influenzano l’uso del programma)

  • Interrompendo download al 99% durante unione delle 4 parti, al riavvio il processo continua ma la % e’ 0.
  • Interrompendo download al 99% durante la fase di validation, al riavvio il processo risulta corretto e verificato anche se non vero.
  • Lo stato dei pulsanti non funziona nel modo giusto, a volte non si abilitano ecc…
  • Possibili incompatibilità causate da Kaspersky Pure con il “parental control” attivato e/o con il firewall.
  • Riscrivere il sistema di agg database perche’ ogni tanto ha dei piccoli difetti facilmente risolvibili con un “reinizializza”.

Gravi (difficili da risolvere o che rendono il programma inutilizzabile)

  • Nessuno, anche perchè se no non rilascerei questa beta al pubblico XD

Nelle prossime versioni…

  • Riabilitare la splash screen che era presente nella beta2
  • Rivedere tutto il sistema delle impostazioni per renderlo + personalizzabile (funzione voluta ma che rimuoverò)
  • Rivedere sistema di autoaggiornamenti per migliorarlo
  • Migliorare la sicurezza
  • Creare icone del programma a diverse dimensioni e trasparenti e non.
  • Scrivere la funzione di invio email
  • Eliminare il bordo delle finestre per renderlo univoco su ogni OS
  • Migliorare aspetto spostando meglio componenti
  • Rimuovere menu donazioni ed inserire il pulsante nella grafica
  • Aggiungere pulsanti twitter, facebook, youtube, link al sito ecc..
  • Migliorare traduzioni e aggiungere nuove lingue
  • Aggiungere i 2 comandi per aggiornare db e programma da linea di comando
  • Download anche delle versioni di iTunes e non solo i firmware
  • …e molto altro, ma che non voglio svelare subito XD…

Consigli e suggerimenti

  • Scrivete qui nei commenti (metodo consigliato perchè avrete supporto più ampio e veloce)
  • Seguitemi su TWITTER: @ksks89 (consigliato a tutti per restare sempre aggiornati)
  • Contattami privatamente a ks89.jailbreak@gmail.com (solo per cose particolari ed importanti, non richieste banali)


Download

Download nuova versione

 


22 commenti

  1. A tutti coloro che usavano la Beta2 di BYAManager (rilasciata solo su twitter diversi mesi fa):

    “entrate nel programma (beta2) ed attendete la procedura automatica di autoaggiornamento”

    Si aprirà BYAUpdater, cliccate su ok e farà tutto da solo…avrete la beta3 funzionante in un attimo.

    1. dimenticavo, l’auto-aggiornamento sarà disabilitato dalla versione beta3 alla beta4 perchè apporterò delle modifiche sia al programma sia lato server, per renderlo più affidabile. Abbiate pazienza…dalla 4 alle successive farà tutto da solo…meglio una cosa fatta come si deve che una che potrebbe creare problemi e disagi.

    1. l’acceleratore è universale, ma è ancora in beta, infatti sto lavorando alla beta4 per renderlo migliore e + sicuro. Ora ha il difetto di non gestire i timeout, ma ci sto lavorando.

      Per megaupload, è il gestore del download da riscrivere, perchè non è in grado di gestire i captcha ecc… cioè megaupload non fornisce link diretti http.
      L’attuale versione supporta solo connessioni http, perchè ovviamente il server apple è contattabile in questo modo. Cmq nulla vieta di migliorarla ed estenderlo ad altre funzioni, cosa che in futuro farò se ce ne sarà la necessità.
      Per ora mi accontento di una versione stabile e funzionante con solo http e link diretti.
      Già sto pensando di estendere il programma alla versioni di itunes e altre cose e per farlo dovrò rendere tutto + universale…conseguenza diretta: diventa + adattabile e facile da modificare in futuro.

      PS: è ancora una beta, ma in continuo sviluppo

      1. we scusa del ritardoooooooo
        niente volevo sapere se con questo programma si poteva scaricareun film da un sito tipo megaupload (r.i.p) piu velocemnte …….
        attualmente hai messo questa possilità?

      2. no, questo programma non è stato progettato per questo. L’idea è quella di far scaricare solo alcune cose. Un download manager completo e’ molto + complesso e onestamente per ora non avrei il tempo di farlo, senza contare che questi siti di file hosting spariscono e risorgono come funghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.