[Recensione Applicazione] MrMC Media Center è arrivato il porting di Kodi su Apple TV 4

Con le precedenti generazioni di Apple TV si doveva aspettare con ansia l’uscita di un Jailbreak, per poterne liberare le limitazioni imposte da Apple e riuscire a leggere qualsiasi tipo di file multimediale. Oggi grazie a tvOS e all’introduzione di un App Store sulla nuova Apple TV 4, possiamo sfruttare al massimo il nostro set top box!

mrmcreview

La nuova Apple TV 4 ogni giorno si arricchisce di nuove funzionalità e in questi giorni, grazie alla collaborazione con gli autori di MrMC (che ringraziamo per averci concesso questa opportunità), abbiamo avuto modo di provare un ottimo Media Center, nato dal porting di Kodi su tvOS.

Innanzitutto vogliamo dirvi che non serve assolutamente nessun tipo di Jailbreak, in quanto MrMC è disponibile ufficialmente sull’App Store di tvOS.

MrMC non è al 100% un sostituto di Kodi, dato che per farlo approvare su App Store, gli autori hanno dovuto eliminare alcune funzioni tra cui l’utilizzo di addon e plugin personalizzati dagli utenti.

Per installarlo basterà cercare all’interno dell’App Store di tvOS il programma MrMC, disponibile al prezzo di 5,99€ per il primo periodo di commercializzazione (più avanti potrebbe aumentare a 9,99€).

Video Review:

Interfaccia utente:

Valutazione: ★★★★☆

Almeno una volta sono sicuro che avrete visto l’interfaccia grafica utilizzata da XBMC/Kodi. La possiamo definire un’interfaccia a “10 piedi”, cioè una GUI progettata per la visualizzazione su un grande televisore e comodamente controllabile tramite telecomando dal nostro divano. Il termine “10 piedi” si riferisce al fatto che gli elementi dell’interfaccia grafica, menù, pulsanti, caratteri etc… sono facilmente visibili da una distanza di 3 metri (10 piedi) dal televisore.

L’interfaccia come possiamo vedere utilizza la skin classica di Kodi (Confluence), al momento nella versione 1.0.1 non è possibile selezionarne una alternativa, però lo sviluppatore ha promesso che nei prossimi update verrà inserita la possibilità di cambiare le skin. Molte skin compatibili con Kodi utilizzano python, che a causa delle restrizione di Apple, è stato rimosso da MrMC limitandone l’uso di skin alternative.

La skin predefinita non ha niente a che vedere con la grafica e il minimalismo del nuovo tvOS che fa del suo punto di forza il colore chiaro, quindi speriamo che al più presto venga data la possibilità agli utenti di modificare la skin a proprio piacimento.

screenshot001

Praticità d’uso e Funzionalità:

Valutazione: ★★★★½

Appena avvieremo l’applicazione  l’interfaccia sarà in lingua inglese, per impostare la localizzazione in italiano bisognerà andare su: Sistema -> Impostazioni -> Aspetto -> Internazionale e selezionare la lingua Italiano dal menù laterale. Dopo aver cambiato la lingua torniamo al menù principale dove abbiamo a nostra disposizione le seguenti opzioni Immagini, Video, Musica e Sistema.

Noi ci concentreremo sulla sezione Video, grazie alla quale possiamo riprodurre qualsiasi tipo di file multimediale utilizzando una condivisione remota su un PC, Mac, NAS, Server UPnP/DLNA etc…

Se volete utilizzare la condivisione SMB su un Mac con sistema operativo successivo a Lion, dovrete installare il programma SMBUp disponibile a questo ->LINK<-, il quale riattiverà il servizio Samba su OSX

Per configurare la vostra cartella condivisa quindi bisognerà aprire la sezione: Video -> File -> Aggiungi Video -> Esplora. A questo punto a seconda della condivisione che utilizzerete dovrete scegliere tra varie opzioni, che potete vedere nell’immagine qui in basso, nel nostro caso utilizzeremo la Condivisione di windows (SMB).
screenshot002

Se avete configurato correttamente una cartella condivisa sulla vostra sorgente vi basterà selezionare il percorso dove avete salvato i vostri file multimediali e aggiungerlo.

screenshot003

Anche su MrMC come in Kodi, possiamo selezionare uno scraper per scansionare i nostri filmati e recuperare, attraverso dei database online, i metadata con copertine e trame anche in italiano.

Test di riproduzione:

Valutazione: ★★★★☆

Abbiamo effettuato diverse prove in questi giorni con vari filmati multimediali e MrMC si è rivelato sempre all’altezza, riuscendo a riprodurre senza particolari problemi i più comuni codec audio e video, tra cui MP4, AVI, MKV, MOV, WMV, FLV, M4V etc… L’applicazione non supporta la decodifica dei DVD per colpa delle restrizioni imposte da Apple per l’approvazione in App Store.

La riproduzione dei filmati avviene senza nessun tipo di problema fino ai 1080p, anche utilizzando l’avanzamento veloce di un filmato in MKV ad alta risoluzione abbiamo un tempo di reazione istantaneo. L’unico problema l’abbiamo trovato con i video in 4K con vistose perdite di framerate che rendono la visione impossibile, problema però relativo all’hardware in quanto la stessa Apple ha ufficializzato che l’Apple TV 4 non supporta il formato 4k.

Full HD x264 (1920×1080) 30 fps

screenshot009

Riproduzione fluida senza nessun tipo di problema e Cpu che non supera il carico dell’85%

Full HD x264 (1920×1080) 60 fps

screenshot010

Riproduzione fluida senza nessun tipo di problema, il carico della Cpu è aumentato  al 135%

4K, Quad-Full-HD x264 (3840×2160) 30 fps

screenshot011

Vistosi cali di framerate e riproduzione a scatti, dai 30 fps previsti dal video si scende a 19 fps e la Cpu ha un carico molto elevato 181%

4K, Quad-Full-HD x264 (3840×2160) 60 fps

screenshot012

Vistosi cali di framerate e riproduzione a scatti, dai 60 fps previsti dal video si scende a 14 fps e la Cpu ha un carico elevato 168%

Plugin e Addon:

Valutazione: ★★★☆☆

Come abbiamo detto all’inizio della recensione per fare approvare l’applicazione in App Store, gli autori di MrMC hanno dovuto eliminare qualsiasi riferimento agli addon e plugin personalizzati, realizzati in python.

La vera punta di diamante di Kodi è sempre stata la parte relativa agli addon e vista questa limitazione (costretta da Apple), MrMC ha sotto un certo punto di vista le mani legate non consentendo la libera personalizzazione da parte degli utenti. Per colmare in parte questa mancanza è stato inserito nativamente il supporto ai sottotitoli con l’utilizzo di Opensubtitles.

All’interno di MrMC troviamo il supporto ai Client PVR, tra cui un plugin molto richiesto dagli utenti PVR IPTV Simple Client, che permette di visionare canali televisivi in streaming.

Abbiamo provato a installare il plugin e a caricare una lista m3u IPTV di canali FTA, reperibile gratuitamente in internet. L’avvio della riproduzione dei canali in streaming è istantaneo e anche il cambio canali avviene velocemente, l’utilizzo della Cpu è molto basso siamo sotto al 50%.

Conclusioni:

Valutazione complessiva: ★★★★☆

Senza ombra di dubbio siamo davanti a un ottimo programma, realizzato da una base ben consolidata negli anni e adattato al nuovo tvOS per l’utilizzo sulla nuova Apple TV 4. Erano anni che aspettavamo una soluzione nativa, relativa al problema della riproduzione dei file multimediali su Apple TV, senza dovere ricorrere al Jailbreak che come sappiamo non ha mai raggiunto l’Apple TV 3 e si è fermato all’Apple TV di 2° generazione.

Per quanto riguarda la riproduzione dei file multimediali, attraverso la condivisione di rete, non ho nulla di cui lamentarmi il tutto avviene in pochi istanti e l’avanzamento rapido dei filmati è istantaneo.

Personalmente migliorerei l’interfaccia grafica che prende un po’ le distanze dall’interfaccia minimalista e semplice di tvOS. Durante l’utilizzo ho trovato un po’ scomoda la navigazione all’interno del programma utilizzando il Siri Remote e il touchpad, il tutto funziona indubbiamente meglio con il vecchio Apple Remote.

Pro:

  • Riproduzione di file attraverso condivisione di rete
  • Compatibilità con i codec più diffusi
  • Supporto integrato per i sottotitoli (OpenSubtitles)
  • Supporto MySQL database
  • Supporto IPTV
  • Possibilità di utilizzare programmi di terze parti per controllare il programma tramite iPhone (Kodi Remote per iOS), funziona anche l’app Remote di Apple.

Contro:

  • Interfaccia grafica standard non ottimizzata per Apple Tv e tvOS
  • Utilizzo del Siri Remote e del touchpad poco ottimizzato (si controlla meglio con il vecchio Apple Remote)

Se volete provarlo non dovrete fare altro che aprire l’App Store della nuova Apple TV 4, cercare l’applicazione con il nome MrMC e procedere all’acquisto per 5,99€.

Buona visione!

 mrmclogo


11 commenti

  1. qualcuno ha provato a compilare ed installare qualche app opensource per l’apple tv tramite xcode?

    Da xcode 7 non è più necessario iscriversi al programma sviluppatori per testare le proprie app su ios, immagino che ciò includa anche l’apple tv…

    se è cosi si potrebbe “bypassare” l’apple store per installare una versione più completa di kodi

    di moonlight hanno già fatto un port…

    1. Su Apple Tv non ho ancora provato a signare qualche applicazione, ma al momento non è ancora disponibile la versione di Kodi ufficiale compatibile con tvOS.

      1. l’autore di mrmc sembra aver rilasciato i sorgenti
        https://github.com/MrMC/mrmc
        non è per risparmiare i 5€ è solo per provare l’app e per lo sfizio di farlo, cmq mi hanno confermato che è possibile fare il sideloading come sull’iphone

      2. Si li avevo visti i sorgenti, al momento non ho tra le mani un cavo USB-C per provare a fare il sideload altrimenti facevo qualche prova.

  2. Dalle foto vedo che non è compatibile con la rete Mac.
    Appunto che un player acquistato su AppStore e che funziona su un device Apple, sia compatibile con reti samba e NFS e non con reti Mac…..

    Mah, secondo me, GRANDE pecca….

    1. Io l’ho provato proprio su Mac, la condivisione SMB funziona anche su OSX oltre che su windows, nella recensione cè scritto cosa fare per abilitare il Samba su Mac, testato personalmente con El Capitan 10.11.2

  3. C’è un modo per “vedere” file video dalla Time Capsule?

    Qualcuno ha provato?

    io non ci sono riuscito.

    Anche perche non c’e il protocollo Afp.. 🙁

  4. Anche io non riesco a configurare MrMC apple tv4 per vedere film da mia time capsule… ho provato con Zeroconf… ma non funziona!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.