Come seguire la WWDC 2015, anche senza un MAC

Quando Apple tiene un keynote, specialmente in occasione dei più importanti, viene reso disponibile il link per seguire il tutto in diretta streaming. Purtroppo la possibilità di seguire la diretta viene data solamente ai possessori di Mac e iDevice, anche stavolta questa limitazione è stata aggirata…

keynote

Anche quest’anno il keynote della WWDC viene trasmesso in diretta da Apple in modo da permettere anche a chi non si trova al Moscone Center di conoscere le novità presentate.

Seguire il keynote da Apple TV

I possessori di Apple TV sono probabilmente i più fortunati dato che potranno vedere tutto il keynote direttamente sulla televisione di casa tramite il canale dedicato che è comparso già qualche gioro fa.

Seguire il keynote da iDevice o da MAC

Se siete possessori di un Mac o di un iPad non avrete problemi a seguire il keynote ma anche in questo caso ci sono delle limitazioni:

  • E’ richiesto iOS 6 o successivi
  • E’ richiesto OS X 10.8.5 o successivi con Safari 6.0.5 o successivi

La pagina da visitare per seguire il live è la seguente: http://www.apple.com/live/

Seguire il keynote da PC (e Android)

Se avete a vostra disposizione solamente un PC non avreste la  possibilità, di default, di seguire il keynote ma grazie al solito VLC è possibile oltrepassare questa noiosa limitazione.

  • La prima cosa da fare è scaricare VLC dal seguente link
  • Installate il programma e avviatelo
  • Cliccate sul pulsante Media presente in alto a sinistra

vlc

  • Cliccate su “Apri flusso di rete”, si aprirà una nuova schermata con uno spazio bianco per inserire un link

vlc2

  • Incollate il seguente link

    http://p.events-delivery.apple.com.edgesuite.net/15pijbnaefvpoijbaefvpihb06/m3u8/atv_mvp.m3u8

  • Cliccate su “Riproduci”
  • Al momento non dovreste vedere ancora nulla ma a partire dalle 19.00 comparirà la diretta del keynote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.