[GiveAway] Microsoft OneNote abbandona il modello fremium: ora gratuito per qualsiasi dispositivo

Microsoft OneNote, alternativa non molto popolare ai servizi collaborativi per la gestione di appunti come EverNote, ha da poco abbandonato il modello freemium per diventare a tutti gli effetti una applicazione gratuita e non soltanto in ambiente iOS.

onenoteintro

Originariamente infatti l’applicativo OneNote era disponibile in versione stand-alone al costo di circa 70€: passato poi ad essere distribuito in versione bundled con Microsoft Office è ora disponibile gratuitamente all’interno della campagna promozionale avviata da Microsoft per la diffusione dei propri prodotti.

OneNote è un programma di gestione delle note che sfrutta attivamente il Cloud Microsoft: distribuito in origine con licenza commerciale è ora disponibile gratuitamente per tutti gli utenti Windows, MAC OS X, iOS, Android, Symbian e ovviamente Windows Phone.

Download OneNote 2013

Per poter accedere alla promozione vi basterà scaricare OneNote dai collegamenti seguenti, a seconda del vostro sistema operativo:

Il software inizierà il download in lingua Inglese ma dopo l’installazione provvederà automaticamente ad effettuare il download e l’installazione del Language Pack in Italiano.

La versione OnLine é disponibile solo a seguito della registrazione di un Microsoft Account.

Gli utenti iOS potranno invece scaricare l’applicazione direttamente dall’AppStore e successivamente collegarla allo stesso account utilizzato per effettuare l’accesso dal desktop: in questo modo le funzionalità verranno sbloccate e i contenuti sincronizzati.

[app id=410395246]

[app id=478105721]

 

Per gli utenti Windows Phone l’applicazione dovrebbe giá essere installata sul terminale: in caso contario seguite le indicazioni fornite nella pagina di riepilogo di cui al link sovrastante.

Pertanto se siete alla ricerca di un blocco note digitale gratuito e semplice da utilizzare non lasciatevi sfuggire OneNote di Microsoft, specialmente a seguito delle due promozioni indicatevi nei giorni scorsi che hanno aumentato sensibilmente il vostro spazio di archiviazione su OneDrive.


5 commenti

  1. Ciao ragazzi, mi sembra di aver capito che è un servizio simile a Evernote giusto? Io al momento ho un abbonamento premium annuale a Evernote, che scadrà il prossimo mese, l’intenzione era di rinnovarlo perché mi trovo molto bene, ma in effetti se One note fosse una soluzione valida e gratuita non sarebbe male risparmiare qualche soldino! 🙂 Voi cosa mi consigliate? Rinuncereste a Evernote per passare a OneNote? Grazie mille

    1. Bella domanda 😀
      Molto, anzi moltissimo, dipende dalle tue abitudini personali: OneNote é simile ad Evernote per certi aspetti ma c’é anche da dire che é completamente diverso per altri aspetti e potrebbe risultare ostico specie all’inizio.
      Ti consiglio di valutarlo in parallelo, cosí da renderti conto di quanto effettivamente possa giovarti l’uno rispetto all’altro: se non utilizzi anche Penultimate per la scrittura con apposito Jot Note i due servizi sono pressocché sovrapponibili, salvo ovviamente gusti personali.

      1. Ottimo, ti ringrazio per il consiglio! Si in effetti, provarli entrambi contemporaneamente è il modo migliore per capire quale soddisfa di più le mie esigenze! Grazie mille per la notizia!
        Buona serata, ciau! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.