[Cydia] Confero aggiunge un tocco di stile alla gestione delle notifiche su iPhone

Il settore che riguarda la gestione delle notifiche su iPhone e iPad è da molti anni ormai al centro delle attenzioni da parte di numerosi sviluppatori che hanno elaborato svariati modi per implementare o semplicemente abbellire il canonico Centro Notifiche di iOS.

conferointro

L’avvento di iOS 8 ha fatto molto in tal senso, introducendo gli apprezzati Widget Dinamici che estendono notevolmente il grado di personalizzazione dei propri dispositivi ma nulla è cambiato per quanto attiene alla resa grafica delle notifiche, cui peraltro siamo ormai abituati da anni attraverso le numerose versioni di iOS.

[cydia Confero]

Nel tentativo di rinnovare l’aspetto grafico di presentazione e fruizione delle notifiche gli sviluppatori del gruppo AtomDevTeam hanno realizzato Confero, l’ultimo arrivato tra i tweak che consentono di rimodellare l’aspetto delle Notifiche attraverso la creazione di una nuova interfaccia di consultazione.

confero_not

Prettamente dedicato agli utenti in cerca di una soluzione grafica di buona fattura che non alteri tuttavia le funzioni di base del proprio iPhone, Confero riunisce in un piccolo pop-up tutte le notifiche delle applicazioni installate mediante la semplice elencazione delle relative icone con il classico badge di notifica.

confero_empty

Il piccolo pop-up creato da Confero non è altro che una schermata riassuntiva nella quale sono elencate tutte le applicazioni per le quali sia presente una notifica, ma nulla di più: le notifiche infatti restano accessibili nei modi tradizionali e il tweak non supporta nativamente alcun sistema di risposta rapida che possa rendere realmente utile tale raggruppamento.

confero

Una nota di apprezzamento è doverosa per quanto attiene alle Impostazioni di Confero che permettono di personalizzare con estrema semplicità ogni aspetto del tweak, anche grazie alle accurate descrizioni che corredano ogni funzione e aiutano l’utente nel comprenderne gli effetti.

confero_sett_1

Confero dunque tiene fede all’etimologia latina del proprio nome “portando assieme” le varie notifiche in una singola schermata dallo stile minimalista ma a conti fatti resta purtroppo un divertissement grafico dalla scarsa utilità sul lungo periodo.

Il Centro Notifiche continua infatti a svolgere un ruolo chiave nella gestione delle notifiche, specialmente grazie alle anteprime dei contenuti che consentono di identificare velocemente quali applicazioni richiedono la nostra immediata attenzione (come ad esempio nel caso di un iMessage o di una e-mail).confero_sett_2

Di contro Confero può avere il pregio di “nascondere” i badge di notifica delle singole applicazioni (*) e rendere così più elegante e minimalista la propria Springboard, ma si tratta di una singola funzione peraltro già disponibile nativamente (e dunque gratuitamente) all’interno di iOS grazie alla possibilità di nascondere i badge di notifica per le singole applicazioni.

confero_system_hide

 

(*) Confero integra anche la possibilità di terminare una applicazione con un semplice swipe verso l’alto sulla rispettiva icona: a detta degli sviluppatori questa funzione ne consentirebbe l’utilizzo come sostituto dell’AppSwitcher tradizionale.

A voler cercare un utilizzo per qualcosa che di pratico ha poco o nulla si potrebbe ipotizzare l’utilizzo combinato di Confero assieme ad una revisione sistematica del Centro Notifiche per fare in modo che solo le notifiche provenienti da applicazioni importanti finiscano per avere un posto dedicato con tanto di anteprima al suo interno mentre tutte le altre vengano gestite da Confero all’interno della sua interfaccia minimalista.

Tuttavia pur volendo concedere credito a questa ipotesi, che di contro richiede un immenso lavoro di selezione da parte dell’utente che potrebbe benissimo fare a meno di Confero al termine della selezione delle notifiche da visualizzare, trovo difficile immaginare un reale utilizzo per questo tweak che resta, a mio avviso, un piacevole esperimento grafico dal costo lievemente esagerato.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.