Evernote aggiorna la sua web app puntando tutto sul minimalismo

Il 2 Ottobre si è tenuto un evento organizzato da Evernote durante il quale il CEO dell’azienda ha parlato del futuro di questo interessantissimo e utilissimo servizio presentando una nuova interfaccia destinata alla web app…

Evernote

Per chi non lo conoscesse, Evernote è un servizio che ci consente di scrivere note e promemoria sincronizzandoli tramite l’applicazione dedicata su tutti i dispositivi che abbiamo a nostra disposizione sia nel caso in cui essi montino iOS sia nel caso in cui invece abbiano un altro OS come Android o Windows Phone.
Evernote è anche disponibile su Windows e Mac OS X ed è visionabile anche da browser, è proprio la web app che è stata oggetto di molte attenzioni durante il keynote dato che il CEO ha presentato la nuova grafica.

3036616-inline-i-1-evernote-future

La nuova grafica della web app è minimale al massimo e ce ne accorgiamo già quando una volta entrati nel sito questo banner ci inviterà a provarne la versione beta:

Cattura

Cliccando su Scarica la versione Beta avremo a nostra disposizione il nuovo design. A livello di funzionalità utilizzabili non noteremo tante differenze rispetto alla precedente versione ma il design personalmente mi ha stupito e mi è piaciuto davvero molto.

Non avremo più a disposizione al centro della pagina tutte le note che abbiamo scritto nel corso del tempo, queste saranno raggiungibili tramite il menù presente sulla sinistra o mediante l’icona “Tasti di scelta rapida” o semplicemente cliccando su “Note”.
Al centro della pagina troveremo invece il form per la creazione di una nuova nota, minimale al massimo tanto da confondersi con lo sfondo.

Cattura

Oltre alla nuova grafica della versione web di Evernote, il CEO Phil Libin ha presentato anche tante altre funzioni che renderanno il servizio ancora più utile e destinato ad un utilizzo lavorativo rispetto a quanto è stato fino ad oggi.
E’ stata migliorata la funzione “Presentazione” che ha subito un redesign rispetto al passato e che ha visto l’introduzione di nuove feature ed è stata introdotta per la prima volta la Chat che servirà per far collaborare al meglio le varie persone che lavorano sullo stesso progetto.



Fonte: The Verge


1 commento

  1. Scusa l’onestà ma avrei una critica a questa tua frase:

    A livello di funzionalità utilizzabili non noteremo tante differenze rispetto alla precedente versione …..

    Io, e molti altri utenti che frequentano il blog ufficiale, non sono per niente d’accordo; sono assenti una marea di funzioni, dalla gestione dei tag, la selezione multipla e conseguente editing delle note, la visualizzazione ad albero dei tag, ecc..

    Fortunatamente è solo una versione beta ed è giusto che si sappia che non è una versione definitiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.